Come insegnare al cane a stare lontano dal divano

Può non esserci nulla di male nel vedere il proprio amato cane appisolarsi lungamente sul vecchio divano. Talvolta però alla tenerezza si può aggiungere anche un po di frustrazione (se Fido occupa tutto lo spazio, se perde una montagna di pelo o per 1000 altri motivi). Come evitare che questo accada? Che scambi cioè la tua poltrona o il tuo divano per la cuccia?

come insegnare cane stare lontano divano

Educare il cane a fare i bisogni nel posto giusto

Richiesta di consulto veterinario
Buongiorno, ho adottato una piccola cagnolina di 3 kili di quasi un anno da un canile, sto cercando di educarla a fare i bisogni sulla traversina per quando non siamo a casa durante il giorno. La cagnolina qualche volta fa pipì sulla traversina a volte però capita che la faccia anche in giro , dipende dalle volte..non capisco perchè . Invece per quanto riguarda la Popò.. non riesco a farle capire di farla sulla traversina , infatti quando le scappa in casa la fa sempre sul pavimento poco prima della porta d’ ingresso. Come posso fare ? E’ giusto il metodo da utilizzare di prendere il musin, farle annusare e portarla sulla traversina? Inoltre sottolineo che comunque la porto fuori almeno 3 volte al giorno e ogni volta che usciamo la popò la fa anche fuori .. grazie mille in anticipo

educare cane bisogni posto giusto

 

5 regole d’oro da seguire con un cane in casa

Avete preso un cane ma, esaurita l’iniziale euforia, già il caos regna sovrano in casa. E’ ora di correre ai ripari. Urge una riunione di famiglia per la sopravvivenza vostra e del beneamato nuovo familiare a quattro zampe! Convocate tutti, anche lui o lei, e cominciate a porre sul tavolo le seguenti questioni: cosa stiamo andando a insegnare al nuovo arrivato? chi e quando lo porterà a spasso? Che regole abbiamo intenzione di far rispettare? Come faremo a condividere la cura?  Mentre vi interrogate, entrate nel vivo del post e vi forniremo 5 regole d’oro salvatutti, cane e voi!

 

5 regole d'oro cane in casa

Cane non risponde più ai comandi, che fare?

Richiesta di consulto veterinario
Gentile dott.ssa, sono il padrone di un meticcio di due anni e mezzo molto simile a un border collie che è con me sin dai 3 mesi. Io e Leo abbiamo uno splendido rapporto fatto di passeggiate, giochi e complicità. E’ con me in ogni situazione sia urbana che bucolica. Da qualche tempo però ha iniziato a prendere un po’ troppo il sopravvento non rispondendo al mio richiamo (fischio), comportamento che immagino sia facile correggere con dei rinforzi sotto forma di premio. Inoltre, è molto molto aggressivo con gli altri maschi, ma credo dipenda dal fatto che non è castrato. L’episodio per cui Le scrivo è avvenuto ieri, ……….

cane non risponde piu ai comandi

 

Rally Obedience: cos’è e video

Rally Obedience cosa è video

Il Rally Obedience, uno sport cinofilo conosciuto anche con il nome abbreviato di Rally-O, è una divertente disciplina che arriva dall’America adatta a tutte le razze e a tutte le taglie. Simile all’Obedience, stimola il rapporto tra proprietario e cane. Nel Rally-O, infatti, il “conduttore” e l’amico a 4 zampe devono svolgere un percorso e tutti gli esercizi indicati nelle varie stazioni nel minor tempo possibile.

Educare il cane con il metodo Tellington Ttouch

Educare cane metodo Tellington Ttouch

Non ho mai apprezzato i metodi educativi autoritari, né per gli esseri umani, né per gli animali, soprattutto quando ci sono in ballo le paure. Il metodo Tellington Ttouch o più semplicemente TTouch, segue questa linea ed è basato su bende che fasciano il corpo e piccoli massaggi per educare il cane con dolcezza, aiutandolo a superare ansie e paure.

“Un cane per amico” libro di consigli del dog trainer

un cane per amico libro dog trainerUn cane per amico”: è questo il titolo di un nuovo libro edito da TEA che si presta a diventare un importante vademecum sul giusto approccio con il proprio cane domestico. Il testo è stato scritto da Simone Dalla Valle, tra i più giovani e noti dog trainer italiani ed ha ricevuto il patrocinio di tre delle maggiori associazioni animaliste nostrane: ENPA, OIPA e Lega Nazionale per la Difesa del Cane.

Cane che ringhia al proprietario: che fare?

cane ringhia proprietario che fare

Un cane ringhia perché sta cercando di comunicare paura, dolore, territorialità. Il ringhiare è parte integrante del suo istinto naturale, di difesa di ciò che ritiene una minaccia, ma è anche provocato da fattori scatenanti particolari. Chiaramente la prima cosa da fare è comprendere perché un cane ringhia, a chi ed in quali contesti, valutarne l’aggressività effettiva ed agire di conseguenza. Attenzione, non bisogna punire il cane se ringhia, ma solo comprenderne la motivazione per poi eliminare il problema o trasformare il tutto in modo positivo. Inibire il ringhio infatti significa rischiare di avere un cane che morde all’improvviso (se si sente minacciato) senza dare avvisaglie di sorta, che è decisamente peggio.

Educazione cinofila: un corso di bon ton canino online

cani in vacanza

Volete portare con voi in vacanza il vostro amico a quattro zampe? Nessun problema, purchè sia educato! E per educarlo anche all’ultimo minuto con alcuni semplici esercizi, ecco un corso di bon ton online, per permettere al proprio pet di conoscere i comandi di base, di adattarsi a spazi nuovi e sconosciuti, spesso affollati, come spiagge, centri cittadini, centri commerciali ed altro ancora. Ovviamente un cane educato e rispettoso è anche più facile da gestire da parte del conduttore, e quindi causa meno stress a..tutta la famiglia!

Cani viziati, come comportarsi per educarli

cani viziati

Sempre più spesso si vedono cani viziati dai loro padroni, umanizzati, che si comportano come bambini, facendo capricci e disubbidendo ai loro conduttori. Per arginare il fenomeno e fare capire al cucciolo di casa chi è il capo branco, occorre dettare alcune regole, semplici ma efficaci, che Fido dovrà rispettare. Non cedete di fronte a quegli occhietti dolci, che supplicano un pezzettino di carne o un posto sul letto: no, il vostro atteggiamente deve essere deciso! Ricordiamo per prima cosa che un cane diventa viziato solo se il proprietario glielo permette: un cane che abbaia in continuazione quando resta solo o distrugge ogni cosa gli capita a tiro non ha un atteggiamento normale e va arginato.

Cesar Millan in Italia: metodi coercitivi per gli animalisti

cesar millan italia animalisti metodi coercitiviCesar Millan sì o no? Da tempo si discute sulla questione, il noto addestratore di cani americano, protagonista dello show televisivo Dog Whisperer in onda in Italia sul canale satellitare di Sky National Geographic e sul digitale terrestre trasmesso da Cielo è bravo oppure no? Un violento o un eccezionale educatore cinofilo? A dirla tutta, la sua trasmissione televisiva è un successo e come purtroppo si dice nel mondo dello spettacolo ….”purché se ne parli … va tutto bene, anche le critiche”.

L’educazione cinofila si impara a Trento

convegno trento cani

Domenica 6 maggio a Trento si svolgerà un importante convegno per imparare ad educare correttamente un cane e saper comunicare con lui in maniera efficace, per correggere comportamenti sbagliati e contribuire al perfetto equilibrio psicofisico dell’animale. Degli obiettivi importanti, dedicati a tutti i proprietari di amici a quattro zampe. Nella mattinata i partecipanti potranno assistere a diversi convegni con esperti di settore, mentre il pomeriggio sarà dedicato a dimostrazioni, consigli e consulenze con gli educatori cinofili professionisti del Trentino Alto Adige. I promotori dell’iniziativa specificano:

In Liguria e Piemonte arriva l’Università dei cani

Università cani Liguria Piemonte Skadog

Il centro attività cinofile Skadog, attivo in Liguria e Piemonte sin dal 2003, cambia casa e si trasferisce a Sestri Levante, in provincia di Genova. Si tratta di una vera e propria università dei cani, dove i nostri amici a 4 zampe, assieme a i propri padroni, imparano come comportarsi e a praticare diversi sport, all’agility al disc dog, dal retrieving al freestyle, fino all’obedience.