Cani e gatti, feste di Natale felici e sicure (FOTO)

di Redazione 1

Un bocconcino di cibo di troppo, alimenti non opportuni, o festeggiamenti a suon di botti che terrorizzano. I nostri comportamenti disinvolti durante le festività natalizie possono nuocere agli amici a quattro zampe, preziosi compagni di vita, presenze fondamentali nella quotidianità di milioni di famiglie italiane. La loro cura e soprattutto la tutela del loro benessere, oltre che una priorità sancita dalla legge, è dovere etico e prova d’affetto. Per questo motivo, il ministero della Salute ha preparato un  elenco di 5 suggerimenti per vacanze natalizie  felici e  in sicurezza per cani e gatti a proposito di cura, alimentazione e trasporto. O ancora in merito a tutti i pericoli che possono nascondersi dietro le decorazioni natalizie e ai fuochi d’artificio. Ricordiamoci poi che cani e gatti non sono peluche e non si regalano a capriccio.

cane e gatto con regali di natale

 

1 ) Per Fido e Felix niente abbaffute a tavola

Tra panettone e pandoro, scegliamo la salute di cane e gatto. Durante le feste non bisogna variare la loro alimentazione tantomeno esagerare con le razioni di cibo. Qualche strappo alla solita dieta è concesso se limitato ad un boccone extra, ma vanno evitati cibi eccessivamente conditi, speziati o piccanti.In linea generale sono alimenti da evitare: il cioccolato (in particolare quello fondente, tossico per cani e gatti), i dolci (non solo quelli natalizi) le noci, la frutta secca e l’uvetta gli avanzi e in particolare gli ossicini.

 

cane e gatto al cenone di Natale

 

 

 

2 ) Attenzione ai pericoli sotto l’albero

Chi vive con un cane o un gatto sa bene quanto gli animali domestici siano incuriositi dalle decorazioni natalizie. Diversi oggetti che attraggono la loro attenzione sono però potenzialmente pericolosi: decorazioni dell’albero, specie palline in vetro o in platica dura, cavi delle luci, nastri e fioccchi dei regali, polistirolo, gancetti per le decorazioni, candele accese incustodite, neve artificiale. Fate anche attenzione alla stella di Natale: è una pianta che può essere pericolosa se ingerita. Il succo lattiginoso che esce dal gambo di questo bellissimo fiore è velenoso. Da evitare l’ingestione, il contatto cutaneo e il contatto con gli occhi. Per sviare l’attenzione lasciate giocare il vostro amico con una scatola di cartone dei regali vuota, senza carta o nastri a cui bisognerà praticare prima qualche foro con le forbici.

 

cane e gatto natalizi

3 ) Cane e gatto non sono un pacco dono

I nostri amici non sono un pacco dono. Gli animali sono essere viventi con esigenze, sentimenti ed emozioni e come tali vanno rispettati. Un cucciolo non è un peluche ma un animale che comporta una responsabilità per tutta la vita. Regalare un animale a Natale deve essere una scelta responsabile e consapevole, è importante considerare il destinatario, l’ambiente in cui vivrà, la specie, la razza. Ogni anno, molti animali regalati a Natale, senza consapevolezza, vengono poi abbandonati in estate. Nessun animale da compagnia deve essere venduto ai minori di 16 anni senza il consenso esplicito dei genitori o di altre persone che esercitano la responsabilità parentale (Convenzione Europea per la protezione degli animali da compagnia, art.6, ratificata dall’Italia Legge 4 novembre 2010, n. 201). A ogni modo un cane o un gatto vanno presi al rifugio: se lo adotti lo farai felice per sempre!

 

cuccioli di natale con gatto

 

 

4 ) Partire informati

Portare in vacanza gli amici a quattro zampe richiede qualche accortezza in più. Prima di ogni altra cosa, informarsi in anticipo se le strutture scelte accolgano anche gli animali; assicurarsi di avere i suoi documenti in regola, in particolare passaporto e libretto sanitario; informarsi sugli obblighi sanitari del luogo in cui si andrà in vacanza; informarsi sui regolamenti delle compagnie aeree, marittime e ferroviarie; in auto non è consentito lasciarlo libero. E’ obbligatorio che viaggi nel trasportino o nel bagagliaio diviso da un’apposita rete, oppure assicurato con la cintura di sicurezza.

cane e gatto nella neve

 

5 ) Proteggiamoli dai botti di Capodanno

I fuochi d’artificio provocano paura e stress nei nostri animali. Sono un vero incubo! Ogni anno molti animali, come gli esseri umani, rimangono feriti o muoiono a causa dei botti di Capodanno. Allo scoccare della mezzanotte non tenete il vostro animale all’aperto e non lasciarlo solo. Per attutire i rumori chiudete le finestre e tenete alto il volume della radio o della tv. Cercate di distrarlo con i suoi giochi o con bocconcini appetitosi e provate a farlo stancare giocando molto con lui durante la giornata Così ne risentirà meno!

 

cane e gatto aspettando la mezzanotte

 

Fonte salute.gov.it

Photo credits Thinkstock

Commenta!

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>