Cosa fare se il gatto marca il territorio

 
Paola P.
4 ottobre 2009
commenti

marcatura territorio gattoCosa fare se il gatto marca il territorio: beh, iniziamo con il dire che quando per territorio si intende casa nostra, i nostri mobili, i divani e gli angoli delle stanze della nostra abitazione, il problema ovviamente necessita ancor più di una soluzione efficace. Il motivo per cui un gatto lascia i suoi ricordini in giro è sicuramente di origine comportamentale e, come tale, modificabile. Sta a noi individuare la causa specifica e intervenire per correggere questa spiacevole abitudine.

La marcatura delle urine nei gatti nasce per la stessa ragione di quella dei cani: segnare il territorio e segnalare il proprio passaggio. In casa il gatto potrebbe urinare sui muri e su altri oggetti verticali per fare mostra deliberata che quello è il suo regno e mettere in guardia gli altri gatti. Altre motivazioni possono essere lo stress e l’ansia. O ancora la disponibilità sessuale.

Spesso il gatto segnerà il territorio quando si sposta in una nuova casa, dopo un trasloco perciò sarà probabile osservare un simile comportamento. Alcuni gatti segnano il territorio quando entra un nuovo animale in famiglia, o una persona estranea, o ancora dopo la nascita di un bebè. In questo caso è segno che il gatto vuole più attenzioni da parte nostra. I gatti marcano il territorio anche quando ci sono troppi altri gatti in casa e quando si è verificato un grande cambiamento nello stile di vita e nella routine quotidiana.

E’ altamente raccomandato castrare il gatto maschio, perchè il suo spruzzo è decisamente maleodorante. La maggior parte dei gatti sterilizzati smette di marcare il territorio. Se il problema è la lettiera, troverete qui utili consigli su come agire e trovare il giusto compromesso tra le vostre esigenze e quelle del vostro animale domestico. Per evitare che il gatto persista in questo comportamento è utile spruzzare con odori a lui sgradevoli gli angoli in cui solitamente segna il territorio. In commercio esistono numerosi spray che spruzzati sulle superfici preferite dal gatto li fanno desistere dopo aver annusato la profumazione sgradevole.

Commenta!

Articoli Correlati
Se il cane marca (segna) il territorio, cause e cosa fare

Se il cane marca (segna) il territorio, cause e cosa fare

Il cane marca il territorio, imbratta casa con inopportune pipì e popò?  Si tratta di uno dei più frequenti problemi di comportamento del cane: va valutato con attenzione nelle motivazioni […]

Gatto castrato e pipì fuori dalla lettiera, marca il territorio?

Gatto castrato e pipì fuori dalla lettiera, marca il territorio?

< ![endif]--> E’ piuttosto facile abituare il micio alla lettiera se questa pratica viene suggerita sin da piccolo. La marcatura del territorio con lo spruzzo di pipì un po ovunque […]

Gatto sull’albero, cosa fare

Gatto sull’albero, cosa fare

Mentre è a caccia di un uccellino, sta scappando da un cane, piuttosto che intento a rifugiarsi lontano dalle grinfie di persone in maschera, dai rumori e dagli scherzetti tipici […]

Cosa fare se il gatto è aggressivo

Cosa fare se il gatto è aggressivo

L’aggressività nel gatto è uno dei disturbi del comportamento più comuni, secondo soltanto alla minzione inappropriata. Bisogna operare dei distinguo sulle cause che portano il nostro micio ad aggredire noi […]

Ipervocalizzazione, cosa fare quando il gatto miagola troppo

Ipervocalizzazione, cosa fare quando il gatto miagola troppo

Detto così, può sembrare che si voglia impedire al gatto di miagolare e di esprimersi nella sua maniera più naturale. In realtà la faccenda è molto più complessa, perché quando […]