Kiwi, il gatto tigrato che viene dalla strada

di Redazione 1

la storia di Kiwi, un bellissimo gatto tigrato che è stato adottato dalla sua famiglia dopo mille difficoltà.

“Qualche mese fa, il mio gatto di nove anni, Apika non era tornato a casa per tre giorni, il che non era strano. Quella notte il mio ragazzo ha sentito un gatto tigrato in difficoltà nel parcheggio dietro il nostro condominio. Siamo andati a vedere di cosa si trattava e abbiamo trovato un micetto di circa sette mesi, che sembrava perso e affamato. Ci siamo sentiti terribilmente dispiaciuti, ma non ce la siamo sentiti di portarlo a casa. Apika era un gatto molto dominante, e non avrebbe permesso un ospite in casa: così l’abbiamo nutrito e gli abbiamo messo una coperta per dormire.

gatto tigrato

La sera successiva, Apika ancora non era tornato a casa. Pioveva a dirotto e il gattino della sere precedente era tornato. Questa volta, abbiamo deciso di portarlo prima in casa poi in un rifugio: quest’ultimo però era pieno e i volontari mi hanno chiesto se potevo prendere cura del felino per qualche giorno. Mentre stavo camminando fuori dal , il mio ragazzo mi ha chiamato per dirmi che il mio Apika era stato investito da una macchina.

Ero distrutta, ma per fortuna avevo questo micetto a farmi compagnia: l’ho chiamato Kiwi e l’ho portato dal veterinario per un check-up e le vaccinazioni. Kiwi aveva già un posto nel mio cuore, ma non sapevamo se qualcuno lo cercava. Abbiamo chiamato rifugi, stazioni radio, e pubblicato le immagini sulle pagine di Facebook per cercare l’eventuale proprietario.

Nessuno ci ha risposto e noi eravamo sicuri Kiwi sarebbe rimasto a casa nostra per sempre. Il micio ha il terrore degli spazi aperti, ama stare in casa: poco tempo dopo abbiamo adottato anche Sky. Ora stanno sempre insieme e sono una fonte di gioia.

Syrus
Capellen, Lussemburgo”

Per The Animal rescue Site.com

Leggi qui, altre straordinarie Storie di gatti e Storie di cani

Commenta!

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>