Cibo per gatti, come leggere le etichette

di Redazione 2

Imparare a leggere correttamente le etichette permette di conoscere una grande quantità di informazioni sul cibo dei nostri gatti, e magari consente anche di riuscire a confrontare autonomamente, senza farci influenzare dalle pubblicità, i diversi tipi di alimenti scegliendo quello più adatto alle esigenze del nostro animale domestico.

Come per le etichette degli alimenti destinati al nostro consumo, le etichette degli alimenti per animali domestici sono strettamente regolate da norme specifiche e devono seguire linee guida rigorose. In genere sono divise in due sezioni distinte: quella principale che descrive il prodotto e quella con le informazioni dettagliate sui principi nutritivi e le sostanze contenute.

Etichetta principale con il nome della marca del prodotto.
Nella prima etichetta troviamo il nome della marca del prodotto così come quello del cibo specifico o la formula contenuta e dunque il tipo di carne, la ricetta (verdure e fegato, pollo ecc) e spesso la fascia d’età alla quale è destinato: in crescita, anziani, adulti, gatti sterilizzati, gatti di casa, gatti con disturbi renali. Inoltre viene indicato il peso del prodotto.
Per definire un prodotto al salmone almeno il 95 per cento del prodotto deve essere salmone, senza contare il tasso di umidità. Se il contenuto di umidità è incluso, almeno il 70 per cento del prodotto deve essere salmone. Se il nome è una combinazione di carne, come “Pollo e Salmone”, i due prodotti insieme debbono essere il 95 per cento del prodotto con il primo ingrediente elencato più prevalente.
Se l’importo della carne è superiore al 25 per cento, ma inferiore al 95 per cento, vengono solitamente aggiunti altri alimenti. Controllate bene l’etichetta se ci sono allergie alimentari specifiche perché non è detto che in una scatoletta a base di pollo ci sia solo pollo.
Bisogna stare molto attenti perché cibo per gatti con tonno può indicare anche percentuali basse di tonno, un 3%. Mentre tonno per gatti dovrà avere percentuali nettamente più alte, il 95%.

Oltre ad indicare il nome del prodotto, la marca, il peso e la specie a cui si rivolge, l’etichetta di cibo per animali comprende anche una sezione più complessa. La sezione informativa contiene un elenco di ingredienti, le istruzioni per le dosi in base al peso e all’attività fisica e l’adeguatezza nutrizionale. Questa è la parte dell’etichetta che è più importante quando si confrontano alimenti differenti e si determinano le sostanze nutritive del prodotto.

Elenco degli ingredienti.
L’elenco degli ingredienti deve essere in ordine decrescente. Ciò significa che la parte prevalente della dieta è elencata per prima e via via ogni ingrediente in ordine di peso. Se il vostro animale ha bisogno di una dieta a basso contenuto di proteine, comprate un alimento con molti carboidrati, che figurano nei primi cinque ingredienti. Se il gatto ha bisogno di proteine, comprate un alimento con proteine nei primi due ingredienti, come lo sono i prodotti a base di carne.
Analisi garantita.
Questa sezione del cibo per animali contiene gli importi di ogni ingrediente contenuto nel cibo. In genere, è quotata la quantità minima di ingredienti e non sempre l’importo esatto. Quando si confronta un prodotto con un altro, è necessario prendere in considerazione il tasso di umidità. Gli ingredienti devono essere confrontati in base alla sostanza secca. Ciò significa che se l’82 per cento di umidità è presente nel cibo, gli elementi rimanenti costituiscono il 18 per cento della dieta. I valori minimi indicati per ogni ingrediente (oltre all’acqua) devono essere divisi per 0,18, al fine di ottenere la quantità di materia secca. Soltanto allora i due prodotti potranno essere confrontati in modo equo.

Istruzioni per l’alimentazione.
Ogni alimento per animali domestici elenca quanto cibo dare al gatto ogni giorno. Sta a noi decidere se darglielo in un pasto o suddiviso in più dosi durante il giorno. La quantità e le esigenze specifiche saranno determinate da una varietà di fattori, diversi per ogni caso e animale.

Adeguatezza nutrizionale.
Questa sezione dell’area delle informazioni elenca le fasi di vita per cui è composto il cibo, ad esempio per la crescita, per tutte le fasi della vita, per i gatti anziani ecc. Inoltre verrà specificato se si tratta di un’alimentazione completa o se il prodotto va integrato con altri cibi.

[Fonte: Petplace]

Commenta!

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>