Cani e gatti in sovrappeso, il conteggio delle calorie è fondamentale

di Paola P. 2

cani gatti sovrappesoI proprietari di animali in sovrappeso dovrebbero tenere il conto delle calorie complessive dell’alimentazione quotidiana di cani e gatti. Proprio come ci informiamo sui valori nutrizionali leggendo le etichette dei prodotti alimentari destinati alla nostra dieta, allo stesso modo dovremmo tenere sotto controllo le componenti e l’apporto calorico del cibo destinato ai nostri amici a quattro zampe.

Tanto più se i nostri animali sono a rischio obesità, situazione non rara per gli animali domestici, per gatti e cani sterilizzati e che fanno una vita abbastanza sedentaria.
Il dottor Susan Nelson, veterinario e docente alla Kansas State University, spiega in un recente studio che ci sono diverse linee guida da seguire per l’alimentazione del nostro animale domestico al fine di garantirgli il mantenimento di un buono stato di salute.

Proprio come sulle confezioni degli alimenti umani, i pacchi di croccantini e le scatolette per cani e gatti contengono informazioni nutrizionali. Spesso vi è elencata la lista delle chilocalorie, della quantità di proteine, i grassi, i carboidrati e le fibre per ogni porzione. Negli ultimi anni, alcuni produttori hanno iniziato a pubblicare anche altre informazioni nutrizionali, compreso il contenuto calorico di ciascuna porzione. Come spiega lo stesso Nelson:

In passato, noi non sapevamo quante calorie fossero contenute nel cibo per gatti e cani. Ora queste informazioni sono diventate disponibili, e questo perché ci sono sempre più animali obesi ed i loro proprietari chiedono informazioni precise sull’apporto nutrizionale. Gli animali domestici sono spesso sovralimentati e pigri, e consumano una quantità eccessiva di cibi grassi.

Gli alimenti premio ricchi di grassi che spesso vengono dati a cani e gatti sono tutt’altro che un premio, ma rappresentano una grave minaccia per la loro salute.

E’ importante contare le calorie se l’animale è in sovrappeso, ma non è necessario se il nostro animale domestico è nel suo peso forma. Se inizia ad ingrassare, è necessario osservare la quantità di esercizio fisico che sta facendo, quanto mangia, e soprattutto la tabella nutritiva del suo alimento abituale. In generale se l’animale è in sovrappeso bisognerebbe somministrargli una porzione di cibo calcolata sul suo peso ideale, e non su quello attuale.

Commenta!

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>