Alimentazione del gatto: carne, pesce e verdure

di Daniela 5

alimentazione del gatto

Ancora di più del cane, il gatto è un carnivoro: ha la capacità di assimilare molto bene le carni, le cui qualità sono molto importanti perché l’animale ha un estremo bisogno di proteine. La carne è ricca di vitamine e di fosforo, ma povera di calcio, bisognerà, quindi, soprattutto per i gattini in crescita, aggiungere degli alimenti complementari.

Il valore nutritivo delle diverse carni è differente, ad esempio, la carne rossa è più nutriente del pollo. Generalmente, la carne rossa viene proposta al gatto tritata o a cubetti, sia passata alla griglia, sia cruda; anche le carni bianche devono essere sempre cotte. Il pesce offre un ottimo apporto di proteine, pur contenendone meno della carne: è un alimento che il gatto gradisce, l’importante è non darglielo mai crudo, ma bollito, e preferendo quello magro a quello grasso.

Le necessarie quantità di proteine possono essere trovate nelle rigaglie, ma un eccessivo consumo di alcune di esse può essere dannoso: è il caso del fegato che, in dosi troppo frequenti, può provocare problemi di artrosi, dovuti ad una ipervitaminosi; in compenso la “coratella”, cioè il polmone, presenta limitate qualità nutritive, ed è molto utile in caso di obesità.

Il gatto non gradisce molto le verdure, ma, dato che contengono molti nutrienti, provate a passarle al frullatore in modo da mischiarle alla carne. Evitate in assoluto le patate, e date preferenza ai fiocchi d’avena e al riso, purché siano ben cotti.

Gli alimenti già pronti, sia in scatola o in granuli, sono, nel complesso, un nutrimento pratico e ben equilibrato, e possono costituire la base di un’ottima dieta. L’alimentazione industriale è pratica, permette di assicurare la crescita e il mantenimento del gatto, e costituisce un sistema di nutrizione adatto alla vita moderna; questo non vi impedisce, però, di cucinare qualcosa di tanto in tanto per il vostro amico, in modo da non abituarlo ad un nutrimento monotono.

Commenta!

Commenti (5)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>