12 consigli per evitare lotte tra cani

di Piera Lombardi Commenta

Se avete assistito a una lotta tra cani, senz’altro già sapete che non è un bel vedere; al contrario è uno spettacolo spaventoso. Anche se nessuno dei due contendenti riporta ferite, sul momento sembra che si stiano uccidendo l’un l’altro. Mentre non mancano i suggerimenti su cosa fare per sedare una zuffa tra cani già in corso, difettano le  indicazioni su come cercare di prevenirla del tutto. L’intento dei 12 suggerimenti che seguono è esattamente questo!

12 consigli per evitare combattimenti cani

 

1 )  Conosci il tuo cane!

La prima cosa, e la più importante, è conoscere il proprio cane! E’ aggressivo? Ha una storia passata di liti con suoi simili? Se è così non potete portarlo al parco come se niente fosse e pensare ‘tanto se ne farà una ragione’ o che gioisca di ogni cane veda al guinzaglio. Così facendo, state cercando guai.

12 consigli per evitare combattimenti cani

 

2 )  Conoscere il linguaggio del corpo

E’ indispensabile imparare il linguaggio del corpo del cane e fare attenzioni a segnali come la postura (cane rigido con collo arcuato sopra la testa o sopra il collo di un altro cane), sguardi duri, bocca stretta, pelo in rilievo lungo la spina dorsale, coda in su (il cane può agitare la coda), riluttanza a guardare o ad allontanarsi da un altro cane, ringhiando, abbaiando, ecc. Sono chiari segnali che è necessario allontanare il vostro cane immediatamente.

12 consigli per evitare combattimenti cani

3 )  Utilizzare uno spray ‘deterrente’

Molti di noi incontrano cani randagi o liberi durante le nostre passeggiate giornaliere. Questi cani non sono sempre amichevoli! Se vedete un cane venire verso di voi e il vostro cane guardarlo come se lo volesse ferire, dotatevi di uno spray a base di citronella e spruzzatelo: può aiutarvi ad andarvene ed evitare che s’ingaggi il combattimento.

12 consigli evitare lotte cani

 

Foto credit Thinkstock

 

4 ) Tenere un guinzaglio corto

Se il vostro cane è lontano non potete intervenire velocemente per sedare una rissa o anche vedere che sta accadendo! Se lo tenete vicino a voi con un guinzaglio corto potete mantenere il controllo e reagire velocemente, se necessario.

12 consigli evitare lotte cani

 

 

5 ) Niente cibo

Non cercate di voler sfamare tanti cani tutti insieme. Vietato il cibo al parco! E non date da mangiare a un cane che sopraggiunge mentre il vostro è lì magari senza guinzaglio. Non avete idea se uno di questi sia un cane da guardia, ed è uno dei modi più veloci per causare un combattimento e per voi di avere un morso.

 

12 consigli evitare lotte cani

 

6 ) Fate attenzione con i giochi

Giocattoli come il cibo possono anche essere riposti. Anche se è divertente giocare a palla o col disco al parco col vostro cane, bisogna essere consapevoli che altri cani possono decidere di partecipare con tragiche conseguenze. Fate attenzione ai segnali degli altri cani e levate di mezzo i giochi, se necessario.

12 consigli evitare lotte cani

 

7 ) Fare dei ‘break’

Non lasciate che il vostro cane sia troppo stimolato, troppo stanco, o troppo ‘programmato’ per giocare. Questo è un altro momento in cui i litigi possono accadere: il vostro cane ne ha abbastanza, l’altro cane vuole continuare e non rispetta le richieste del vostro cane di essere lasciato solo. Presto ci sarà un escalation fino alla zuffa.

12 consigli evitare liti cani

 

8 )  Chiedere prima

Avete un cane amichevole? Questo non significa che chiunque altro lo sia! Se siete da qualche parte e volete che il vostro cane faccia amicizia o giochi con altri cani, chiedete prima. Una semplice domanda, “il suo cane è amichevole con gli altri?”, può evitare una lotta. Questo in foto ad esempio, non è un saluto ‘educato’. Il cane dovrebbe andare ad annusare la parte posteriore dell’altro cane: i saluti ‘di testa’ possono portare a disordini.

12 consigli evitare lotte cani

 

9 )  Non passeggiare all’orario di punta

Se al vostro cane non piace salutare gli altri cani, pianificate le vostre passeggiate quando c’è meno gente in modo da ridurre al minimo la possibilità di fare un incontro. Si possono visitare i parchi prima di portarci il cane e prendere informazioni se la gente rispetti le regole e tenga i cani al guinzaglio o meno. In caso contrario, evitare di andare in quei parchi.

12 consigli evitare lotte cani

 

 

10 )  Non distrarsi

Un sacco di combattimenti tra cani avvengono perché i proprietari sono troppo occupati con i loro telefoni, a scambiare storie, e smettono di prestare attenzione a ciò che il loro cane sta facendo. Mentre interagisce con altri cani, non perdete di vista il vostro! Proprio come un bambino al parco giochi, tenetelo d’occhio tutto il tempo!

 

12 consigli evitare lotte cani

 

11 )  Separarli

Se ci sono combattimenti in casa propria per cose come cibo, giocattoli o anche per lo spazio (il divano o voi) allora avete bisogno di tenere i vostri cani separati per i pasti, il gioco, il tempo di mangiare e forse anche nel vostro tempo libero finché non avrete lavorato con un educatore cinofilo che vi aiuti ad imparare come gestire il vostro cane e insegnargli comportamenti appropriati.

12 consigli eviatre lotte cani

 

12 ) Formazione

La formazione è un ottimo modo per evitare combattimenti di cani! Come? Insegnando al vostro cane a concentrarsi su di voi e non su altri cani. Un professionista può insegnare a un cane reattivo a camminare con gli altri cani senza problemi in modo da poter godere le vostre passeggiate di più. Come accennato in precedenza, un educatore può aiutarvi se la lotta avviene nella vostra casa per la guardia o lo spazio per esempio.

12 consigli per evitare liti cani

Se vi è stata utile questa fotogallery, sicuramente vi interesseranno anche questi post

http://www.tuttozampe.com/addestramento-cane-importante-come-fare/43011/

http://www.tuttozampe.com/addestramento-cane-obedience/37414/

 

Fonte iheartdogs.com

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>