Tonus disc dog, acrobazie canine con frisbee (VIDEO)

Il Tonus disc dog tour 2016 ha fatto tappa a Napoli nell’ambito della manifestazione Quattrozampe in fiera. Un’occasione per far conoscere una disciplina sportiva spettacolare e acrobatica che certo richiede l’apprendimento di alcune tecniche di base, ma che nulla valgono se non c’è affiatamento con il proprio amico peloso e voglia di giocare con lui. Siete pronti a praticarla con il vostro cane? Allora date un’occhiata al video!

 

 

Correre insieme al cane, consigli per iniziare

Chi ama correre ed ha un amico a quattro zampe, sa bene quanto possa essere bello e divertente unire le due passioni. Correre insieme al cane può rivelarsi un’attività sportiva ottimale non solo per il proprietario, ma anche per lo stesso pet, che in tal modo fa movimento. Ma per correre nel modo giusto occorre tenere a mente alcune cose fondamentali, ecco alcuni consigli utili per iniziare.

Correre insieme al cane

Il cane che ama il football (Video)

Un cane che ama le partite di football in televisione? E’ senza dubbio il miglio amico di ogni uomo! Pensate a quanto sarebbe bello condividere la passione per divano e partita con il proprio pelosino: beh, negli Stati Uniti questo cane è reale e si chiama George, un Golden Retriever che va letteralmente pazzo per lo sport.

Corsa con il cane, i consigli dell’esperto

corsa cane consigli esperto

L’appuntamento con l’Advantix Running, la corsa a 6 zampe che si terrà il prossimo 20 maggio presso il Parco Sempione di Milano, vedrà i nostri amici a 4 zampe, in compagnia dei loro proprietari, alle prese con un percorso di 5 km. Si tratta di un’occasione divertente per trascorrere una giornata all’aria aperta, riscoprendo il piacere della corsa, ma prima di ritrovarsi ai nastri di partenza è importante preparare fido alla corsa.

Dog bike e dog kart, dalla bici allo sleddog su erba l’estate dei cani è in movimento

Estate per molti è sinonimo di vita all’aria aperta, vacanze, sport. Se siete in due e contate sei zampe le attività per divertirsi e fare un po’ di sano movimento non mancano, soprattutto in mezzo alla natura, nei tanti scorci incantevoli di cui è disseminata la nostra penisola. Per spassarsela e restare in forma il cane ha bisogno di poco: un prato, tanto spazio per correre e libertà dai soliti spazi chiusi dei mesi invernali.

Se insieme al cane vogliamo divertirci anche noi, l’ideale è usare la fantasia ed unire le due cose. Un’idea potrebbe essere il dog bike, sempre più diffuso in Italia, soprattutto in montagna. Come funziona è presto detto: il cane viene imbragato e legato con una linea di traino alla mountain bike. Fatto questo non resta che pedalare, facendo attenzione ad adeguarsi ai ritmi del quattrozampe ed usando molta prudenza perché il cane potrebbe prendere una direzione diversa dalla nostra e trascinarci in percorsi poco agevoli. All’inizio meglio optare per sentieri pianeggianti. Per i principianti, ci sono tracciati semplici a Pila, in Val d’Aosta, dove si può anche noleggiare l’attrezzatura per il dog bike. Per informazioni e prenotazioni rivolgetevi al Consorzio turistico di Pila allo 0165521055.

Un cane per ogni tipo di caccia

Pointer caccia

Tempo fa abbiamo fatto un piccolo viaggio nel rapporto cane-uomo dal punto di vista storico e abbiamo scoperto, anche se molti di noi già lo sapevano o lo immaginavano, che questo connubio, indissolubile e incredibilemente profondo è nato proprio da una comune esigenza, a suo tempo, ovvero la caccia. I primi uomini che entrarono in contatto con quei canidi, molto più simili ai lupi che ai comuni cani che oggi conosciamo, lo fecero per la caccia, e gli stessi lupi si avvicinarono all’uomo e si fecero addestrare, diventando “domestici”, proprio per questo comune interesse, perchè capirono che il loro istinto non bastava, l’uomo poteva essere il loro vero capo branco. Poi la storia si è evoluta, il legame è diventato affettivo e noi non possiamo fare a meno di loro e viceversa, ma non solo per motivi pratici e materiali, ma perchè i cani fanno parte della nostra vita, la colmano d’amore e la rendono più dolce e giocosa.

Tornando alla caccia. Non è questa la sede per discutere su quanto sia giusta o no questa pratica… E’ un po’ brutto è strano fare un intero discorso sui cani da caccia andando a trattare un’attività che uccide altri animali, però proviamo solo a concentrarci sulle razze e sulla loro evoluzione, pur ammettendo che c’è qualcosa da discutere su chi ama e addestra un cane con tutto l’affetto e la passione di cui dispone, e poi lo utilizza per stanare e ammazzare i passerotti e i conigli… Ma l’uomo è anche questo.

Lo sport giusto per Fido quando il termometro scende (fotogallery)

Dammi solo altri cinque minuti!
Dammi solo altri cinque minuti!

Il freddo pungente di quest’atmosfera prenatalizia sommati alla voglia di starsene al calduccio che caratterizza l’inverno certo non conciliano lunghe passeggiate nel parco insieme al nostro cane o giochi e corse da farsi in giardino e all’aria aperta. Per la serie anche i cani possono impigrirsi, ma solo se ci mette lo zampino un padrone particolarmente poltrone. Le temperature rigide non devono scoraggiare dal mantenersi attivi e dallo svolgere un minimo di attività fisica insieme al nostro cane.

Prima di iniziare qualsiasi tipo di esercizio fisico, è bene però controllare lo stato di salute generale di Fido: ad esempio tenere bene a mente che i cani obesi e quelli con malattie cardiache e polmonari potrebbero avere qualche problema nello svolgere sport troppo intensi. Consultate il veterinario prima di sottoporre il cane a sessioni di allenamento particolarmente dure.

Cani yoga, la meditazione è a quattro zampe (fotogallery)

cane yoga foto 1Amanti dello yoga e proprietari di cani, cosa avranno mai in comune vi chiederete. E se i nostri amici a quattro zampe conoscessero l’arte dell’armonia e della meditazione? La fotogallery che vi proponiamo oggi vi mostra proprio dodici posizioni classiche della disciplina orientale, con interpreti d’eccezione cuccioloni di tutte le razze.

L’attività fisica è indispensabile al cane per liberare l’energia repressa, soprattutto quando vive in spazi limitati. Inoltre riduce il rischio di malattie, di aggressività e aiuta il nostro amico a quattro zampe a ridurre il livello di stress, fattore di rischio per lo sviluppo di tumori, diabete, obesità, disturbi del comportamento.