Duck Daniel, l’oca che ha reso giulivo un volo (VIDEO)

Non datele dell’oca giuliva perché proprio non lo è! Duck Daniel infatti è una professionista del sostegno emotivo con tanto di certificato che ha reso ‘giulivo’ un volo sui cieli Usa di un gruppo di passeggeri sbalorditi e stupiti. A destare curiosità, a parte la presenza in carne e ossa della ‘corritrice indiana’, questo il nome della sua razza, il suo special look: scarpette rosse da fiaba, per proteggere le zampe palmate, e pannolino…

 

Cani dottore, in arrivo storie mai viste

Cani dottore: sono in arrivo le storie più belle e commoventi di pet therapy mai viste prima d’ora. E’ stata presentata l‘anteprima della serie tv ‘Dogs: the untold story’ che racconta il mondo della pet therapy e andrà in onda su Discovery Channel dal prossimo aprile. Girata in più di 23 nazioni, la serie è incentrata sull’evoluzione del più fedele e alleato amico dell’uomo. Sarà trasmessa in Italia e in altri 119 Paesi del mondo in cinque episodi, mostrando i vari aspetti dell’universo canino ed esplorando le razze di tutto il pianeta.

 

pet-therapy-in-ospedale

 

Lulu, un cane terapeuta ai funerali (VIDEO)

Si chiama Lulu, è un simpaticissimo esemplare femmina di goldendoodle, ma soprattutto è un tipo molto speciale di cane da terapia. Fa parte dello staff di un’agenzia di pompe funebri di New York, la Ballard Durand e svolge un compito delicatissimo e prezioso: offrire pet therapy ai funerali, consolare chi soffra la perdita di una persona cara, alleviarne il dolore; segnare il momento dell’addio con una ‘impronta’ dolce e tenera che riesca a strappare persino qualche sorriso.

 

Gatti in classe contro la fifa blu da esame

Gatti in classe contro la fifa blu da esame, e l’esame per eccellenza è quello di maturità. E’ quanto capita al Saint Francis Xavier College di Canberra in Australia dove è in corso un esperimento: la kitten pet therapy per gli studenti maturandi. Gattini abbandonati arrivati da un rifugio locale, lasciati liberi di scorrazzare in classe, di stare sui banchi o tra le gambe con l’intento di abbassare la pressione sanguigna dei ragazzi, sedare l’ansia, riuscire a farli studiare in tranquillità e rendere sopportabile la preoccupazione da prova imminente.

 

studenti con gattino sul banco

 

12 cani confortano i superstiti della strage di Orlando

Dodici cani addestrati per la pet therapy sono arrivati da ogni parte d’America ad Orlando in Florida per dare conforto a superstiti e familiari delle vittime della strage del locale gay Pulse dove un killer ha ucciso 49 persone e ferito 53. I 12  cani sono coordinati dalla Charities Lutheran Church di Chicago. Solo nel primo giorno hanno visitato 300 persone.

 

cani pet therapy e proprietari

Pet therapy per 300 bambini al Fatebenefratelli di Milano

Cani recuperati con alle spalle storie di abbandoni, randagismo, e maltrattamenti che oggi ‘recuperano’ bambini con problemi psicofisici anche gravi. La pet therapy funziona. Ha funzionato per 300 bambini ospiti presso la casa pediatrica dell’ospedale Fatebenefratelli di Milano. Dati positivi della prima fase di un innovativo progetto avviato sei mesi fa, promosso dall’onlus Frieda’s Friend in collaborazione con l’ospedale stesso, grazie al quale 300 piccoli degenti visitati ogni mercoledì e giovedì mattina in reparto da ‘medici’ a quattrozampe hanno avuto benefici misurabili con uno studio di prossima pubblicazione, il primo del genere in Italia.

 

cane da pet therapy al lavoro in ospedale

 

Thula la gatta che cura il silenzio di una bambina (VIDEO)

Thula è una gatta veramente magica: con la sua presenza felpata e compassionevole, cura il ‘silenzio’ di Iris Grace, una bambina inglese di sei anni affetta da autismo. Grazie a questo speciale Maine Coon, la piccola riesce a uscire dalla sua dimensione impenetrabile. La gatta, oltre che terapeuta, è anche musa ispiratrice dei quadri che la bambina realizza per cui è stata apprezzata da collezionisti. La loro è la storia di una favolosa amicizia che si nutre di una comunicazione profonda, oltre il linguaggio verbale.

 

 

Cani dentro, in mostra la pet therapy per detenuti

Si chiama Cani dentro ed è stata appena inaugarata all’interno del carcere don Bosco di Pisa: è una mostra fotografica allestita per i detenuti che vorranno visitarla, tempo una settimana, per poi approdare in altri luoghi.  Raccoglie una trentina di scatti in bianco e nero della fotografa Maria Cristina Germani che documentano il progetto all’avanguardia di pet therapy svolto all’interno dello stesso istituto nell’anno 2015, che ha alleviato la solitudine dei detenuti attraverso l’incontro e l’interazione con i cani, compresi i propri.

 

cane e uomo

 

Animali accanto ai pazienti, ancora un ospedale dice sì

Animali accanto ai pazienti, ancora un ospedale dice sì. Il nuovo regolamento approvato dall’azienda ospedaliera di Treviglio, nel bergamasco, per l’accesso alle strutture di animali domestici, prevede infatti che cani, gatti e conigli possano accedere in ospedale nel normale orario di visita non solo per pratiche di pet therapy ma anche per fare compagnia ai pazienti proprietari. Gli animali domestici dovranno essere in regola dal punto di vista igienico sanitario e il paziente dovrà compilare un modulo per la richiesta. I degenti con cui divide la stanza dovranno dare l’assenso. Analoghe iniziative sono già in corso in alcuni ospedali italiani (Genova, Prato, Milano, Arezzo).

Animali accanto ai pazienti, l'ospedale di ce sì

Cani dentro e fuori, via libera ai pet in carcere

Animali in carcere per aiutare i detenuti, attraverso la pet therapy e corsi professionali per diventare dei dog sitter, una volta usciti dalla struttura carceraria. Si tratta del progetto Cani dentro e fuori, realizzato presso il carcere di Bollate: i detenuti ospiti della struttura, potranno seguire corsi per diventare dog sitter, dog walker e dog-daycare riconosciuti, con regolare attestazione, per aprire una propria attività una volta scontata la pena.

Cani dentro e fuori

Shopping a quattro zampe per aiutare i bambini ricoverati

Shopping a quattro zampe ma a fin di bene? Cosa c’è di meglio? Una bella iniziativa denominata Solidarietà a quattro zampe promossa dal noto brand di accessori per animali domestici I ♥ MY DOG in collaborazione con Pitti Bimbo e Luisaviaroma. Si tratta di una collezione di accessori per animali firmati da due stilisti d’eccezione, Roberto Cavalli e Missoni, in serie limitata e unici al mondo.

Shopping a quattro zampe

 

Pet Therapy, a Firenze il primo convegno internazionale

Gli amici a 4 zampe sono risorse preziose per la cura di molti disagi comportamentali e malattie. La pet therapy, infatti, sta diventando una pratica medica sempre più diffusa, che vede protagonisti non solo i cani, ma anche altre specie animali come delfini, cavalli e asini. Data la sua crescente importanza, nei prossimi giorni si svolgerà a Firenze il primo convegno internazionale.

Animali negli ospedali per Natale: la proposta di Aidaa

Animali negli ospedali

Permettere agli animali domestici di poter far visita ai proprietari ricoverati negli ospedali nella giornata di Natale: è questa la proposta lanciata dall’associazione Aidaa,  associazione per la difesa animali e ambiente, tramite il suo presidente Lorenzo Croce. Aidaa ha lanciato un vero e proprio appello al Ministro della sanità Lorenzin, agli assessori regionali alla salute e a tutti i direttori generali degli ospedali italiani affinchè questo sia possibile.

Pet Therapy in Emilia Romagna: presto sarà possibile!

Pet Therapy in Emilia Romagna

Ebbene si cari lettori di Tutto Zampe, sembra proprio che entro al fine dell’anno verrà approvato il regolamento che consentirà lo svolgimento della Pet Therapy in Emilia Romagna. Infatti entro il 31 dicembre prossimo la Giunta regionale dell’Emilia-Romagna si impegnerà a fornire  le linee guida che regolamenteranno gli interventi assistiti con gli animali ovvero la pratica della Pet therapy, come stabilito dalla legge regionale 3/2013 che modifica e integra la 5/2005.