Thula la gatta che cura il silenzio di una bambina (VIDEO)

di Redazione Commenta

Thula è una gatta veramente magica: con la sua presenza felpata e compassionevole, cura il ‘silenzio’ di Iris Grace, una bambina inglese di sei anni affetta da autismo. Grazie a questo speciale Maine Coon, la piccola riesce a uscire dalla sua dimensione impenetrabile. La gatta, oltre che terapeuta, è anche musa ispiratrice dei quadri che la bambina realizza per cui è stata apprezzata da collezionisti. La loro è la storia di una favolosa amicizia che si nutre di una comunicazione profonda, oltre il linguaggio verbale.

 

 

Questa è una meravigliosa storia d’amicizia e d’amore tra la gatta Thula, una Maine Coon che oggi ha due anni, e Iris, una bambina affetta da autismo.

Certamente l’arte è stato il primo canale comunicativo che questa bambina sia riuscita a trovare per aprirsi al mondo da quando nel 2011 le è stato diagnostico l’autismo. Ma tutto è cambiato veramente quando in casa Halmshaw, in Gran Bretagna, è arrivata Thula che le è stata regalata dai genitori.

Thula ha veramente trovato la chiave d’accesso al cuore della piccola. E’ molto più che una gatta da terapia, è una presenza affettiva e spirituale che è stata capace di stabilire con la bambina una connessione spontanea immediata e divorare il suo silenzio con una presenza compassionevole e affettuosa.

Come raccontano le immagini del video, questa Maine Coon ha rivoluzionato il mondo di Iris: se prima odiava il contatto della sua pelle con qualsiasi cosa, ora la bambina vive 24 ore con la sua gatta e non rinuncia a dormire con lei.

Se prima detestava l’acqua, ora ama fare il bagno con Thula e anche andare in piscina con lei visto che la gatta sta perfettamente a proprio agio in acqua. Se prima non voleva giocare, difficilmente i genitori riuscivano a incontrare il suo sguardo, aveva un comportamento ossessivo, ora invece ama giocare con Thula, interagire con lei, guardarla, averla accanto mentre dipinge.

E la gatta pazientemente la segue in tutte le attività della giornata. Questa storia, documentata in un libro scritto da Arabella Carter-Johnson, mamma di Iris, la dice lunga di quanto sia importante e vitale la pet theraphy.

 

 

Fonte irisgracepainting.com

Fonte video youtube.com

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>