Onyx, gattina in classe contro il mal di scuola

di Redazione Commenta

Onyx è una gattina orfana che ha appena sei settimana di vita: gracile e piccina eppure ha ‘rianimato’ con la sua sola presenza una classe di studenti giù di tono, affetti da ‘mal di scuola’, stressati dalle troppe incombenze scolastiche, distribuendo fusa, strappando sorrisi e alzando lo stato vitale di tutti. L’idea di questa ‘terapia d’urto’ è stata della stessa insegnante che forse si sentiva un po’ in colpa per il carico di lavoro assegnato ai suoi allievi!

 

 

gattino-nero-in-un-trasportino

 

Onyx di certo non poteva pensare di dover svolgere, lei così piccola, una missione tanto grande: fatto sta che la  gattina nera è entrata in azione per combattere il ‘mal di scuola’, salvare una classe di studenti stressati donando loro tutte le fusa antistress e le coccole di cui avevano bisogno e abbattendo l’ansia. L’ha portata in classe la stessa insegnante che tiene un corso di scrittura per le matricole del primo anno in California.
La gattina ha 6 settimane di vita ed è stata trovata su una rampa della superstrada a Sacramento una settimana e mezzo fa, ha raccontato l’insegnante che l’ha adottata.

Ama le coccole, giocare e dormire sul mio petto. E’ una piccola delizia! -ha riferito la donna. I miei studenti sono stati entusiasti di averla in classe! Anche quelli che sono arrivati in aula con i volti corrucciati, appena l’hanno vista si sono illuminati di un sorriso!

Gli studenti erano reduci da una settimana molto stressante, così la professoressa ha pensato che Onyx potesse semplicemente tirarli su di morale: la gattina ha fatto da assistente alla sua mamma adottiva umana per tutto il giorno in classe con fusa a tutto spiano.

 

Alcuni si sono avvicinati dopo le lezioni per coccolarla ancora un po’!

Non c’è niente da fare: la terapia delle fusa è sempre vincente e sarebbe da praticare a scuola sempre. Dopo una lunga giornata, Ony ha avuto una ciotola piena della sua pappa preferita. Se l’è meritata tutta!

 

 

Fonte lovemeow.com

Photo credits imgur.com

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>