Perchè il gatto dorme tanto?

di Giulia 4

gatto che dorme tanto

Tutti i nostri lettori che possiedono un gatto come animale domestico, sanno quanto possa essere dormiglione: anzi, diciamocelo. Un gatto non smetterebbe mai di dormire! Ovviamente non si deve generalizzare, ma occorre fare una valutazione che tenga conto sia dell’età che delle caratteristiche fisiche del felino, ma in generale si può affermare che il gatto è un animale che ama molto dormire e si stima che lo faccia per un tempo compreso tra le 12 e le 16 ore giornaliere.

Ma come mai il micio dorme così tante ore al giorno? Si stima che tra i fattori più rilevanti vi siano l’alimentazione e lo stile di vita dei gatti moderni. Per quel che riguarda l’alimentazione, trattandosi di un animale carnivoro e casalingo, non ha necessità di cacciare ma gli basta ingerire il cibo che gli viene offerto quotidianamente: per tale ragione, una volta sazio, trascorrerà il resto del tempo a digerire ed a riposarsi! Lo stesso dicasi per le sue nuove abitudini di vita: un tempo il gatto era un predatore, che cacciava le sue prede all’inzio della giornata o al tramonto e dormiva il resto del tempo per ricaricare le energie. Oggi è un sornione, spesso viziato e coccolato, che si adagia sul divano o sul calorifero in attesa della pappa.

Spesso si tratta di noia più che di vero e proprio sonno: un gatto impegnato al pomeriggio sarà un micio calmo e rilassato la notte. Per questo è importante stimolarlo per farlo giocare e sfogare un pochino! Nel caso in cui il vostro pets tuttavia risulti apatico, inappetente e troppo stanco, allora potrebbe trattarsi di una patologia ed è importante intervenire portandolo dal veterinario. Altra cosa importante da ricordare: per svegliare il felino non siate aggressivi o violenti, ma svegliatelo dolcemente con carezze e parole sussurrate, vedrete che ve ne sarà grato!

Foto credits: Thinkstock

Commenta!

Commenti (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>