Errori da evitare nell’area sgambamento cani

di Giulia 2

area sgambamento cani

Tutti noi almeno una volta nella vita abbiamo portato il nostro amico a quattro zampe in un parco tutto per loro, detto appunto area sgambamento. Ma ci sono alcuni comportamenti cui dobbiamo fare attenzione, per fare vivere serenamente a noi e  Fido la giornata nel parco con gli altri cani. Ecco alcune cose da non fare nell’area di sgambamento.

1) Non raccogliere le deiezioni

Può apparire scontato, ma non tutti raccolgono le deiezioni lasciate da Fido nell’erba. La conseguenza? Noi umani le possiamo calpestare e peggio, un altro cane ci si può rotolare sopra sentendo l’odore di un suo simile e trovandolo..irresistibile! Vorreste lavare il vostro pet ricoperto di cacca altrui? Non credo proprio, quindi pensateci bene!

2) Portare al parco un cane non istruito

L’area di sgambamento dovrebbe essere un’attività di svago per i vostri amici a quattro zampe, non uno stress: occorrerà che gli animali siano educati ed abituati a confrontarsi con i loro simili. Non portate al parco cani stressati o di contro, troppo esuberanti, per evitare che si creino zuffe o situazioni analoghe.

3) Lasciate al cane guinzagli o pettorine

Può sembrare una banalità ma il cane non si sentirà completamente libero di giocare, e in più proprio nelle fasi di gioco gli altri animali potrebbero farsi male morsicando parti in metallo o dure.

4) Portare al parco femmine incinte o in calore

Una cagnolina in calore non va mai portata nell’area di sgambamento, a meno che non la vogliate vedere attorniata da tanti altri cani, nervosi e da risse che si potrebbero scatenare.

5) Portare all’area cuccioli di meno di due mesi

Nelle aree di sgambamento ci vanno cani diversi tra di loro, con storie cliniche differenti e vaccinazioni spesso incomplete. Portare un cucciolo di meno di dodici settimane potrebbe essere pericoloso, perchè il suo sistema immunitario non è forte e le sue vaccinazioni incomplete.

foto credits: Thinkstock

Commenta!

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>