Dermatite allergica nel cane

di Redazione 12

dermatite allergica caneDermatite allergica è un termine generico per indicare un gruppo di allergie cutanee che possono essere scatenate da una moltitudine di fattori nei cani.
Le allergie sono reazioni del sistema immunitario ad una determinata sostanza (allergene), che il corpo riconosce come estranea. Queste reazioni si verificano dopo l’esposizione iniziale all’allergene, con conseguente sviluppo di una ipersensibilità che provoca prurito e infiammazione in caso di esposizioni future.

Le classi più comuni della dermatite allergica nei cani sono le seguenti:

  • Allergia da morso di pulci
  • Allergia alimentare
  • Atopia – una condizione allergica causata da allergeni per inalazione o assorbimento di allergeni attraverso la pelle

Meno comuni sono:

  • Reazioni a medicinali
  • Allergie ormonali
  • Allergie batteriche
  • Allergie causate da altri parassiti (acari, vermi intestinali, zecche)
  • Allergie da contatto (a causa di trattamenti topici o di esposizione alle fibre, a cera per pavimenti e detergenti)

L’atopia e l’allergia alla puntura delle pulci sono generalmente osservate nei giovani adulti, mentre le allergie alimentari possono colpire cani di qualsiasi età. Ci sono un certo numero di razze canine predisposte allo sviluppo di atopia. E alcuni animali possono essere soggetti a sviluppo di allergie a causa di fattori genetici.

Sintomi.

  • Il cane si gratta, si lecca insistentemente, mastica o morde la pelle, i piedi e le orecchie
  • Grattandosi si creano zone squamose sulla pelle
  • Papule, croste o pus che riempie vescicole sulla pelle
  • Maggiore pigmentazione della pelle
  • Pelle ispessita
  • Perdita di pelo
  • Saliva di colore marrone
  • Il cane scrolla spesso la testa

Diagnosi.
Il protocollo diagnostico specifico può variare a seconda del tipo di allergia o di malattia della pelle che si sospetta. Tra i test diagnostici elencati qui di seguito, dunque, potrebbe esserne necessario solo uno, o due.

  • Esame della storia clinica ed esame fisico
  • Esame citologico della pelle
  • Emocromo e profilo biochimico
  • Prove allergiche tramite esami del sangue
  • Test allergologici intradermici
  • Test per verificare eventuali allergie alimentari

Trattamento.

Il trattamento prescritto dal veterinario varia con il tipo di allergia diagnosticata. Il seguente elenco contiene i possibili trattamenti che possono essere prescritti:

  • Tenere il cane lontano dagli allergeni quando è possibile
  • Shampoo anti-prurito e/o shampoo antibatterico
  • Anti-infiammatori o antibatterici ad uso topico
  • Antistaminici
  • Terapia corticosteroidea
  • Immunoterapia (vaccini contro l’allergia)
  • Supplementazione di acidi grassi
  • Esclusione dalla dieta degli alimenti cui il cane è allergico
  • Antibiotici per curare le infezioni cutanee batteriche secondarie

Cura e prevenzione a casa.
allergia caneL’assistenza domiciliare è una parte cruciale del trattamento per qualsiasi malattia dermatologica. Attenersi alle raccomandazioni del veterinario riguardo ai farmaci per via orale, ad uso topico e ai lavaggi con shampoo specifici è molto importante. Alcuni animali possono richiedere bagni più volte a settimana. Inoltre, i farmaci sono spesso necessari anche dopo la risoluzione della sintomatologia clinica.

La dermatite allergica non può essere evitata, ma limitare l’esposizione ad allergeni aiuterà ad alleviare alcuni dei sintomi clinici. Il controllo delle pulci nell’ambiente è un imperativo per gli animali con diagnosi di dermatite allergica da pulci. Trattare l’animale con farmaci non è sufficiente a risolvere il problema se nell’ambiente persistono i parassiti che hanno scatenato l’attacco.

La riduzione degli allergeni noti è consigliabile in tutto l’ambiente. Questo può richiedere tenere gli animali dentro quando il livello del polline nell’aria è alto, evitare che il cane giochi nell’erba alta o nell’erba appena tagliata, e limitare la polvere e la muffa in casa. Infine, eliminare l’esposizione a determinati alimenti è fondamentale per un trattamento efficace della dermatite allergica alimentare.

[Fonte: Petplace.com]

Commenta!

Commenti (12)

  1. Per la prima volta in vita mia mi trovo ad affrontare il problema della dermatite atopica del mio cane cocker inglese. Ho da un anno questo mio fedele amico e sinceramente ora non riuscirei a immaginare la mia vita senza di lui. Purtroppo però devo constatare che il mondo approfitta delle nostre passioni per gli animali. Ho portato il mio fedele amico dal veterinario perché lui si gratta continuamente e scolla la testa di continuo. Il dottore ha subito diagnosticato la dermatite atopica e mi ha prescritto dei medicinali che certamente per noi mani sarebbero costati una somma irrisoria. Mi sono accorto che le case farmaceutiche sono autorizzate dallo stato italiano a frodare le gente. Il costo dei medicinali per gli animali hanno un costo che dimostra che queste case farmaceutiche sono dei ladri autorizzati. Sono disgustato constatando che non esiste nella nostra nazione un controllo dei prezzi e che ognuno fa come crede per fottere il prossimo.
    Scusate lo sfogo ma visto che amo il mio fedele amico non posso fare altro che rinunciare al necessario per vivere costretto a spendere inutili quattrini per le cure. Mi dite voi se un pensionato oggi può più permettersi di avere un affetto? che schifo questa nazione…….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>