Cosa fare e non in caso di emergenza medica per l’animale domestico

di cinzia iannaccio 2

Cosa fare in caso di colpo di calore del cane? Dove andare se il gatto viene investito da un’automobile? E se il criceto improvvisamente inizia a respirare male? Si tratta di situazioni d’emergenza in cui vanno ricordate una serie di regole basilari. La prima? Vietato farsi cogliere impreparati e dunque avere attacchi di panico! Per questo motivo, occorre essere pronti, magari col tradizionale post-it sul frigorifero che comprenda tutti i numeri di telefono necessari nonché l’indirizzo del pronto soccorso per animali più vicino a casa vostra (e che sia aperto h24!).

Va sottolineano poi un altro aspetto: la gestione dell’emergenza medica domestica non deve prescindere da immediate e successive cure del medico veterinario. Inoltre va sempre tenuto pronto un kit di pronto soccorso (come quello per noi umani: garze, disinfettante, termometro ecc). Ma cosa fare allora nell’emergenza? Dipende ovviamente dal problema.

In generale però va detto che un animale ferito può essere spaventato e diventare aggressivo: cercate di calmarlo e di non muoverlo o stringerlo troppo. In particolare il cane va preparato con una museruola (va bene anche una garza) affinché per l’ansia non morda qualcuno. La bocca non va bloccata in caso di vomito o difficoltà di respirazione. Vanno evitati i cerotti che si attaccano al pelo, meglio bende e garze non adesive. Per il trasporto, organizzatevi con una simil-barella (uno zerbino, una coperta, una scatola, ecc) a seconda del pet e delle sue dimensioni e fate in modo che nel tragitto fino al pronto soccorso non si faccia ulteriormente male.

In caso di sospetto avvelenamento per l’assunzione di qualche sostanza, è necessario individuare ciò che ha ingerito, chiamare il veterinario o il centro antiveleni, ed evitare di indurre il vomito. Se invece il contatto con la sostanza tossica è avvenuta attraverso l’esterno, occorre lavare accuratamente la parte. Con il colpo di calore? Cercate di raffreddare il vostro animale quanto più possibile e soprattutto areate la vettura prima di salirci su per condurlo al pronto soccorso.

Commenta!

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>