Cane in ascensore: facciamo chiarezza

di Giulia Commenta

Ancora un problema legato alla presenza di un cane in ascensore condominiale: facciamo chiarezza in merito.

Richiesta di consulto legale: Buonasera, vorrei sapere se è vietato l’uso dell’ascensore del mio cane. Io abito al terzo piano e un mio vicino, che dice di essere allergico, sta al quinto piano, e mi vieta di entrare con il cane in ascensore. Specifico che non mi ha mai mostrato alcun certificato che evidenzi il suo stato allergico. Che devo fare?

cani in ascensore

Risponde l’avv. Maria Giulia Tarroni del Foro di Ravenna ([email protected] per consulenze)

Gentile lettore, le do una buona notizia. Nessuno le può vietare di salire e scendere con l’ascensore, in compagnia del suo cane. Il regolamento condominiale, come noto, non può vietare la presenza di animali domestici, nè l’uso degli spazi comuni. 

Con l’affermazione di cui all’ultimo comma dell’art. 1138 codice civile infatti non è possibile vietare che il cane (o un animale d’affezione) transiti ed usufruisca nelle zone comuni come scale, ascensori, pianerottoli, rampe di accesso e tutte le altre individuate. Ovviamente il cane dovrà essere tenuto al guinzaglio, avere la museruola se vi sono altri soggetti presenti dentro l’ascensore, ed essere pulito. Insomma, basterà utilizzare le regole del buon senso!

Se avete altri quesiti compilate il nostro form e vi risponderemo quanto prima.

Foto credit Thinkstock

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>