Mamma Golden Retriever salva il suo cucciolo caduto in piscina

Un video dolcissimo sta spopolando in rete: si tratta del salvataggio di un cucciolo, caduto in piscina, da parte della mamma Golden. Il cucciolo evidentemente non ancora sicuro delle sue capacità natatorie, cade in piscina e sembra incapace di risalire il bordo. La mamma, uno splendido Golden Retriver, senza nessuna esitazione si getta nella vasca e lo raggiunge. Inizialmente cerca di spigerlo per aiutarlo a risalire il bordo, ma poi vede il cane che non ce la fa e decide di provare un’altra strada.

Una giornata dedicata ai Retrievers il 15 aprile a Imperia

cani retriever

Il prossimo 15 aprile al Campo di Pedagogia Cinofila e Sociale a Ospedaletti in provincina di Imperia si svolgerà la giornata dedicata a tutti i cani di razza retrievers, intitolata per l’appunto All Retrievers Day: Golden retriever, Labrador retriever, Flatcoated retriever, Chesapeake bay retriever, Curly coated retriever e Nova scotia Duc Tolling. La manifestazione, organizzata dall’associazione La Zampa sul Cuore, vedrà altresì la presenza di istruttori cinofili, affiliati al Retriever Club de France.

Razze canine: le foto delle più belle

razze caniAnche per i cani vale il detto “ogni scarrafone è bello a mamma sua”, come si possono non amare quegli occhioni espressivi che ti cercano e le zampe sulle gambe che ti chiedono l’amicizia. I cani sono tutti belli, ma quali sono le razze canine più amate nel mondo?

Il cane più fedele dell’anno è ……

Un ex aequo. Sono due i vincitori del premio internazionale “Fedeltà del Cane” di Camogli di cui vi abbiamo annunciato ieri la cinquantesima edizione. Si tratta di Ares e Cucciolo, rispettivamente un dobermann ed un cane fantasia (meticcio): due eroi tra i tanti cani che ogni giorno si prodigano per salvare la vita a qualcuno o comunque la rendono migliore. E lo fanno in modo diverso ma sempre incredibile e spontaneo. Pensate ad esempio ad Ares: il premio gli è stato assegnato per aver salvato il suo padrone, un giovane carabiniere, rimasto schiacciato da un pesante cancello (di oltre 200 chili!).

Dog sitter getta cani morti nel Po, li aveva lasciati chiusi in macchina

Le raccomandazioni non bastano mai ed ancora oggi ci tocca leggere di chi lascia i cani in macchina per ore sottoponendoli a temperature elevate e dunque abbandonandoli a morte certa. E la cosa è ancora più grave perché ad uccidere i due malcapitati animali è stato chi si doveva prendere cura di loro, un dog sitter che si sarebbe poi preso la briga di occultare i corpi gettandoli nel fiume Po.

Quattro zampe bioniche per il cane Naki’o: caso unico al mondo

http://www.youtube.com/watch?v=6z_LZWk34xI

Naki’o può correre felice ovunque voglia, esattamente come i suoi simili. Lui però è speciale perché è il primo cane al mondo a camminare con 4 protesi bioniche al posto delle zampe. Aveva solo poche settimane, quando è stato abbandonato in un gelido inverno nel Nebraska. Finito in una pozzanghera i suoi arti si sono ghiacciati e l’ipotermia ha fatto il resto: un gruppo di volontari gli ha salvato la vita, ma l’amputazione è stata necessaria. Si è ripreso, certo, ma con difficoltà riusciva a camminare sui suoi moncherini, e dunque strisciava sulla pancia…fino a quando una giovane donna  veterinario se se è innamorata!

I cani che vivono meglio al freddo, prima parte

Il freddo implacabile delle scorse settimane, quando nel periodo prenatalizio l’Italia intera è stata avvolta nella morsa del gelo e sepolta dalla neve, ha fatto addirittura gridare glaciazione i più allarmisti, puntualmente smentiti dai climatologi. Giampiero Maracchi, ordinario di climatologia all’Università di Firenze ha spiegato che

gli estremi ci sono in un senso e nell’altro. Fa molto caldo d’estate con temperature sopra i 40 gradi e molto freddo in inverno e questo per la rivoluzione in atto della circolazione atmosferica generale.

Ma come affrontano i nostri tuttozampe le temperature polari che sferzano nei mesi invernali ed in alcune aree montane per gran parte dell’anno?
Ci sono cani che sono nati nel freddo e per resistere al freddo. I veterinari di Petplace hanno stilato una classifica delle razze che meglio si adattano alle temperature rigide. Vediamole dopo il salto.