Sox, il cane che ha cambiato la vita di un bimbo autistico

di Redazione Commenta

Toby, un bambino gravemente autistico, pensava che sarebbe stato meglio se non fosse mai nato… ma Sox, un cane addestrato per aiutare i bimbi autistici, gli ha restituito la fiducia nella vita e negli altri. Prima del suo arrivo tornava a scuola completamente esausto ed emotivamente svuotato, oggi, invece, è un bambino felice!

Toby e Sox

Stare in una classe piena di gente era troppo per Toby e aveva l’abitudine di nascondersi in un armadio. Quando gli insegnanti cercavano di farlo uscire, iniziava a lottare con loro, colpendoli e prendendoli a calci. Per questo motivo era stato espulso da scuola per ben 3 volte. Il bambino era sconvolto e arrabbiato con se stesso per queste reazioni che non riusciva a capire o a controllare, arrivando persino a mordersi o a colpirsi con qualunque cosa a portata di mano.

Toby aveva iniziato a dire alla mamma che voleva farla finita con la sua vita, minacciando di saltare dalla finestra della sua camera… e a nulla servivano le sue rassicurazioni sul loro amore, lui non ci credeva. L’incontro con Sox, uno splendido incrocio di Labrador e Golden Retriever, fortunatamente, ha trasformato non soltanto la vita di Toby, ma anche dei suoi genitori. Come ha raccontato la donna:

Toby ha legato con Sox immediatamente. Gli ha parlato subito e voleva prendersi cura di lui. E’ stato un istante, un legame immediato. Era strano, Sox ha subito interrotto la necessità di Toby di avere una “bolla” che lo proteggesse dal mondo e ha smesso di indossare le cuffie, gli  occhiali da sole e il berretto.

Che dire… bravo Sox!

Via e Photo credit| NewDogWorld.com

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>