Pesci Rossi: consigli per la giusta alimentazione

di Giulia Commenta

Quanti nella loro vita non hanno mai posseduto un simpatico pesce rosso? Si tratta di un animale domestico molto comune, spesso bistrattato e creduto al pari di un giocattolo: ma non è così, si tratta di un animale che necessità di attenzioni e di cure, proprio come i cani e i gatti che affollano le nostre case. Oggi ci occuperemo dell’alimentazione del pesce rosso, scoprendo cosa fa loro bene, cosa invece deve essere evitato e come somministrare loro il cibo, per farli crescere correttamente e nel migliore dei modi.

Ovviamente il cibo in fiocchi venduto nei negozi di animali è l’alimento migliore per i pesci rossi, in quanto contiene tutti i nutrimenti essenziali e principali per la sua crescita. Si tratta di confezioni che contengono un mangime leggero, e sono disponibili in diverse tipologie. Non limitatevi a servire al vostro amico pesce sempre lo stesso mangime, ma se potete, cercate di variare, tenendo una piccola scorta di baratoli con cibi differenti, per permttere al pesce di gustare al meglio il momento della pappa e variare un pochetto la sua dieta.

Ricordate comunque che il cibo pre confezionato va consumato entro la data di scadenza riportata nella confezione, quindi regolatevi bene con le quantità prima di farne una scorta eccessiva! Per quanto riguarda le quantità:  è meglio dare da mangiare al pesce due-tre volte al giorno piuttosto che una sola volta. Ricordate che i  pesci devono essere in grado di finire quello che noi gli diamo nel giro di un paio di minuti, se ci mettono di più stiamo esagerando con la quantità.

Divieto assoluto di somministrazione di pane, formaggio, biscotti e dolci in generale: sono dannosi per la loro salute. Per decidere quando nutrirlo, ricordate che il pesce rosso concentra la sua attività di ricerca del cibo durante la mattinata quindi è meglio non dargli il cibo durante la parte finale della giornata, ma in quella iniziale: non dategli la pappa alla sera per evitare problemi con la digestione.

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>