Gatti, c’è il Grand Hotel per randagi (FOTO)

di Redazione Commenta

Il nome è ironicamente ‘pomposo’ ma c’è del vero: si chiama ‘Grand Hotel’ perché la cura e il trattamento sono veramente a cinque e più stelle. Non è propriamente un gattile tradizionale, ma un luogo a Pavia dove i ‘custodi’  accolgono mici di strada, randagi e abbandonati, e li curano finché non trovino una famiglia che li ami per sempre.

 

gatto-in-una-cassetta

 

Ospita gatti e gattini da tutta Italia, il ‘Grand Hotel’, piccola realtà contenuta in pochi metri quadrati, ma un grande concentrato di cuore, generosità, lavoro, di due gattari Anita e Sergio, compagni di vita e missione, che dedicano tempo energie, soldi, alla cura di queste creature.

 

gatti-in-relax

 

Per i mici che a volte arrivano in condizioni disperate e che conoscono solo stenti e sofferenze, la stanza allestita per loro nell’abitazione di Anita e Sergio equivale a una struttura di lusso, anzi è il paradiso. Ci sono cucce, ‘amache’, tiragraffi, pasti assicurati, giochi, calore, affetto, cure, compagnia.

 

gatti-sospesi

 

I mici del Grand Hotel sono vite preziose strappate alla strada. Per loro cerchiamo adozioni meravigliose come veri membri della famiglia. Siamo a Pavia.

Così è scritto sulla pagina Facebook del Grand Hotel. Gli ‘ospiti’ arrivano da tutta Italia, ma soprattutto dal sud dove purtroppo il tasso di  randagismo felino è più alto. Anita e Sergio colalborano con volontarie ed associazioni. Tra gli ‘ospiti’ c’è un avvicendamento perché per fortuna nella stragrande maggioranza dei casi, i più, doopo essere rifioriti, vengono adottatti e cominciano una vita finalmente felice. Qualcuno non ce la fa.

 

gatti-mangiano

 

Questa esperienza di dedizione totale è iniziata qualche anno fa, ma la prima creatura a essere salvata, Bridget, non è un gatto, ma un incrocio di labrador che era stato abbandonato in condizioni pessime su un’autostrada. Oggi è la mascotte della casa, guardiana, custode e protettrice dei gatti della casa con cui volentieri gioca o schiaccia un pisolino.

 

gatto-con-cane

 

 

Fonte e foto grandhotelfantasticagattara.com

e facebook.com

 

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>