Cucciolo di cane aggressivo, che fare?

di cinzia iannaccio Commenta

Richiesta di consulto veterinario su cucciolo cane aggressivo
Salve, la mia cucciola di golden di quasi 4 mesi già da quando ne aveva 2 e mezzo che l’abbiamo adottata, risulta aggressiva con le risorse sia di cibo che di diletto. O meglio, mentre con il “lascia” seguito da premietto riusciamo a farle lasciare alcune cose, non è possibile farlo con altre che a lei interessano maggiormente ma che potrebbero essere anche dannose per la sua salute. La stessa cosa succede se cerchiamo di farla desistere dal rosicchiare qualche mobile o da altra attività che a lei piace… In questo periodo sta migliorando anche perchè cerchiamo di non entrare in competizione con lei… Cosa possiamo fare? Grazie mille.

cucciolo cane aggressivo

Tipo di consulto: Veterinario Comportamentalista
Tipo di problema aggressività di un cucciolo di 3 mesi di Golden con le risorse

Risponde la Dottoressa Silvia Marangoni, Medico Veterinario Esperto in Comportamento. Esercita la sua professione in provincia di Treviso e Vicenza, ma pratica consulenze specialistiche anche a Belluno e Venezia; Per contatti diretti:
Mob: 3281121823
email: [email protected]

 

Gentilissima,
siete sulla buona strada, non entrate in competizione con lei! Vi consiglio tuttavia di farvi seguire da un educatore cinofilo di scuola cognitivo-zooantropologica, che saprà accompagnarvi nel percorso di crescita della vostra turbolenta amica.
Cordiali saluti

 

Leggi anche:

Comportamento aggressivo del cane

Aggressività del cane

Cane morde mobili e gratta sui muri

Pillole educazione cinofila: educare il cucciolo a non mordere

 

 

Se avete altre domande da porre ai ns veterinari potete visitare la pagina dedicata e riempire il form:

Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets

Il nostro “Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets” non fornisce diagnosi online e neppure la prescrizione di farmaci. Si tratta di un servizio di informazioni ed orientamento che mai potrà essere considerato sostitutivo di una visita specialistica diretta con il medico veterinario. L’invio della domanda corrisponderà all’accettazione di questa condizione di utilizzo.

 

 

Per le emergenze rivolgersi al servizio veterinario più vicino.

Foto: Thinkstock

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>