Il 1 maggio riapre il Baubeach di Maccarese

di Redazione 5

baubeach

Domani, sabato 1 maggio riaprirà la spiaggia per cani più famosa del centro Italia, ovvero il BauBeach di Maccarese, a pochi chilometri da Roma; finalmente il BauBeach ha ottenuto una Concessione Demaniale per un’area di 7000 metri quadri e il Patrocinato del Comune di Roma.

Molte le novità di questa stagione; innanzi tutto la reception dove gli ospiti saranno accolti e verrà offerto loro un kit di benvenuto composto da ombrellino parasole, sacchetto igienico, ciotola per l’acqua, snacks e altre attrezzature da spiaggia. Il servizio di controllo a mare sarà assicurato da un’assistente bagnanti del Centro Unità Cinofila di Salvataggio, e da un provetto nuotatore, ovvero il suo Terranova di nome Acs.

I cani che vorranno godere di una giornata al mare non devono essere in periodo estrale, mentre dovranno avere tutte le vaccinazioni in regola ed essere iscritti all’anagrafe canina; in caso di mancanza di microchip, il veterinario del Baubeach provvederà ad impiantarlo e a regolarizzare la registrazione.

Tante le iniziative proposte dal BauBeach; sarà possibile partecipare a dei percorsi di sinergia tra padrone e animale e provare a risolvere eventuali problemi comportamentali; in questa nuova stagione il BauBeach propone anche un’area dedicata ai cani di piccola taglia chiamata Minibau. Per gli umani saranno a disposizione servizi di ristorazione in collaborazione con il vicino stabilimento Rambla.

Contestualmente alla apertura del Baubeach, l’associazione metterà la propria esperienza a disposizione dei concessionari  che, in tutto il Territorio di Fiumicino, vogliono creare una piccola area attrezzata per ricevere clienti accompagnati da cani, dato che, da quest’anno, questa possibilità è stata introdotta nell’Ordinanza Balneare del Comune di Fiumicino.

Inoltre, da quest’anno Baubeach collaborerà con l’Associazione Mother and Child Italia Onlis che si occupa di aiutare i bambini orfani e le ragazze madri in India.

Per maggiori informazioni sulle attività del BauBeach basta consultare il sito dell’associazione Bau Beach: http://www.baubeach.net/.

Commenta!

Commenti (5)

  1. BAU BEACH MACCARESE
    Ci sono stata un paio di settimane fa… pessima esperienza!
    Mi aspettavo di trovare una situazione simile a Villa Bau Village a Ponte Milvio (splendido!), ma la disillusione è stata immediata:
    1) è vero che è immensa, ma purtroppo non è recintata (credo questo sia il presupposto di base in una spiaggia adibita per cani) e il cancello d’ingresso resta sempre aperto, quindi vi lascio immaginare lo stress dei padroni, che sono costretti a stare vigili tutto il tempo per controllare che il loro amico non si allontani troppo… Il mio Blasco, che è un cucciolone molto socievole, accompagnava ogni suo amichetto fino all’uscita e dovevo sempre corrergli dietro per evitare che si avviasse con lui!
    2) l’acqua per i cani è sempre disponibile, ma essendo raccolta in 2 grosse cisterne sotto un ombrellone, si può facilmente intuire la temperatura a cui si trova. Blasco si è rifiutato di berla nonostante ci fossero 40 gradi all’ombra!
    3) Non è presente una doccia nè per i 4 zampre nè tantomeno per i padroni, così ho dovuto riportare in macchina e in casa una tonnellata di sabbia.
    4) Certo mi rendo conto che forse è troppo pretendere un bar come quelli presenti negli stabilimenti “normali”, ma da qui a ritrovarsi a consumare 500 ml di acqua CALDA (non hanno nemmeno un frigo), mi sembra eccessivo e per nulla consono all’idea di uno stabilimento balneare.
    5) Non hanno fatto la tessera nominativa al cane, bensì a me e al mio compagno (MAH!), quindi prezzo doppio… mi chiedo se fossimo stati una famiglia di 4 o 5 persone quanto ci saremmo ritrovati a pagare. Al Bau Village la tessera la fai al cane e chi lo accompagna paga l’ingresso a parte.

    Detto ciò voglio sottolineare che ero entusiasta all’idea di poter andare al mare in compagnia del mio cucciolo e che magari la mia esperienza è stata così negativa perchè essendo il mio cane molto giovane ed energico, necessita di maggiore attenzione, ma se questo significa snervarmi tutto il giorno e non riuscire a godermi un po’ di sole comodamente sdraiata sul mio lettino, a questo punto preferisco Villa Bau Village, spiaggia artificiale è vero, ma dotato di ogni comfort, recintato, pulito, controllato (e a 5 minuti da casa mia)… e poi vi garantisco che lì riuscireste anche a farvi un bel sonnellino sul lettino!!!

  2. @ Mary:
    grazie Mary della tua testimonianza, è importante condividere opinioni ed esperienze tra proprietari di animali domestici! speriamo che la Bau Beach Maccarese possa effettuare le migliorie che la rendano idonea e accesibile ai cani e soprattutto ai padroni!

  3. @ Mary:

    sono “inciampata ” in questo commento, direi singolare nel suo genere e direi abbastanza curioso e desidero rispondere …per amore del vero e della obiettività : è certo che , avendo avuto la sospirata concessione a metà aprile 2010 non sarebbe mai stato possibile avere allacci delle utenze e tutto quello che siamo riusciti a fare è stato direi quasi un miracolo … Mi dispiace leggere delle menzogne , del tipo che l’acqua dei serbatoi è calda …NON E’ VERO e invito a venire a constatare …per il resto vi invito a venirci a trovare nel nostro Gruppo FB Amici del Baubeach dove oltre 2500 persone testimoniano l’esatto contrario di ciò che sostiene questa persona , tra l’altro diffondendo informazioni direi quasi diffamatorie anche in altri blog ( con un semplice copia incolla di pessimo gusto ) …Questa ultima cosa mi fa pensare che il suo commento sia mosso da qualche motivo a me sconosciuto , ma non dalla buona fede . Per informazione, sappiate che , fatta la tessera annuale ( di soli 10 €) , si accede al Baubeach con il cane pagando solo 4 € , con i quali ci si assicura ombrellino, ciotola, snack, polizza assicurativa , veterinario , bustine igieniche e stage gratuiti di zooantropologia : lettini e ombrelloni sono facoltativi e pagati a parte , come nelle spiagge più economiche del litorale . Se la famiglia è formata da più di 2 persone, gli altri saranno ospiti del/ dei Soci . Se non si è in grado di gestire il proprio cane al Baubeach, nei week end, si troverà anche un ottimo esperto comportamentale in grado di poter permettere al cane una esistenza più libera e felice in compagnia del proprio Umano . Dimenticavo …è raro che un cane si allontani dal Baubeach , qui si diverte troppo, a meno che non ci sia qualche compagno ansioso e petulante che lo confonde e lo perseguita :in questo caso, se fossi cane,mi cercherei un’altra famiglia ;))
    Comunque , a dispetto di qualsiasi dubbio , ci sono circa 3000 persone che tornano di continuo, con i cani che hanno fatto comitiva : saranno tutti pazzi ???

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>