Adottare un cane sottoposto a sequestro: è possibile?

di Redazione Commenta

Richiesta di consulto legaleVorremmo adottare un cane attualmente in canile a seguito di sequestro. Il processo si è concluso ed è stato disposto il dissequestro con restituzione, ma il proprietario non si è ancora presentato per pagamento spese e ritiro. E’ passato ormai un anno. Quando potremo adottare legalmente il cane?

sequestro

Risponde l’avv. Maria Giulia Tarroni di Ravenna ([email protected])

Il quesito è interessante soprattutto perchè riguarda molti che aspettano di poter adottare un cane che, pur trovandosi in canile risulta ancora sottoposto a un vincolo. Il cane per essere adottabile senza risultare libero da vincoli di proprietà, ovvero il suo proprietario deve aver ceduto o rinunciato alla proprietà dell’animale, oppure l’autorità deve disporre in tal senso.

Nel caso di oggi purtroppo il cane non sembra essere libero da vincolo, in quanto il proprietario non ha rinunciato alla sua proprietà ma non si è neppure preoccupato del suo recupero. Per voi ho una buona ed una cattiva notizia: la negativa è che non c’è una norma di riferimento, occorre verificare di volta in volta cosa prevede il regolamento del canile di riferimento.

La buona notizia è che in base alla maggior parte dei regolamenti che disciplinano questi casi, il custode del canile ha l’obbligo dell’immediata restituzione dell’animale in caso di reclamo, da parte del legittimo proprietario, o di revoca della custodia per incuria, ma dopo 60 giorni, qualora il cane non sia stato reclamato dal proprietario, potrà attivare le procedure per l’affido definitivo a terzi con trasmissione degli atti all’autorità competente.

Insomma, pur in assenza di una norma specifica in materia, consiglio di avanzare richiesta al canile di affidamento del cane per mancato reclamo del legittimo proprietario: intanto il canile si attiverà per sollecitare il legittimo proprietario, al quale chiederà successivamente la rinuncia della proprietà in modo tale che il pelosino diventi adottabile. E’ una procedura un pò lunga e complessa, ma se avrete pazienza alla fine potrete avere con voi il vostro amico a quattro zampe!

foto credit Thinkstock

 

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>