Restituire il cane al canile, ci sono sanzioni?

di Giulia Commenta

Ci sono delle sanzioni nel caso in cui una persona decida di restituire il cane al canile? Ecco u approfondimento utile e necessario.

Richiesta di consulto legale: Ho necessità di restituire il cane al canile in cui l’ho adottato, ma la referente del canile mi ha detto che non posso riportarlo indietro poiché sono trascorsi 60 giorni dall’adozione. Davvero un canile non può riprendere indietro un cane? Si incombe in sanzioni disciplinari? Come posso fare per risolvere questa situazione? Grazie in anticipo per l’aiuto.

Restituire il cane al canile

 

Risponde l’avv. Maria Giulia Tarroni del Foro di Ravenna

Gentile lettore, senza voler entrare nel merito della questione, mi limito a segnalare che il canile non si può rifiutare di prendere in custodia un cane. L’applicazione di sanzioni o di una somma a titolo di rimborso spese potrà essere richiesta discrezionalmente dalla struttura in base a quanto previsto dal loro regolamento interno. 

La soluzione migliore sarebbe quella di far evitare all’amico a quattro zampe il trauma del ritorno in struttura, magari cercando tra i famigliari e conoscenti qualcuno che lo possa tenere. I cani hanno una fortissima sensibilità, non credere che la restituzione sia una passeggiata per lui, anzi. Gli fa molto male. Pensateci bene prima di adottare un cane se poi non siete in grado di prendervene cura.

Se avete curiosità o domande in ambito giuridico legate agli animali da affezione, scrivete sul form dedicato nella rubrica Pet & Lex.

Foto credit Thinkstock

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>