Lo stress post-traumatico vissuto da cani e gatti

di Redazione Commenta

Allo stesso modo di come capita agli uomini, pure gli animali mostrano una profonda sensibilità a livello psicologico, anzi sono molto più ricettivi nei confronti di energie, sensazioni ed emozioni. Per tal motivo, quando hanno superato un brutto incidente, una paura paralizzante, un intervento chirurgico o qualche altra esperienza dolorosa, certamente recuperanno del tutto a livello fisico ma dentro di loro rimarrà un trauma profondo che, in alcuni casi, va valutato.

Se, ad esempio, sono stati investiti da un’auto o hanno comunque trascorso delle ore in pericolo di vita, verranno curati e trattati a lungo e questo stato di cose sarà in grado di generare paura, rabbia e depressione. Il cucciolo in questione, quindi, potrebbe apparirvi ombroso e poco incline alla socialità, anche se prima era piuttosto allegro e vivace. Non si è modificato il suo carattere, ma sta vivendo un profondo cambiamento interiore che va seguito e, soprattutto, compreso. In più, a livello energetico un forte shock può modificare i campi intorno al corpo, causando degli squilibri in merito alla salute fisica e spesso mentale e riducendo la voglia di combattere con le avversità della vita che, anche per gli animali, sono notevoli.

Se ciò si verifica, il pet può iniziare ad assorbire pure le energie negative delle altre persone e, in tal senso, emozioni quali compassione, spavento per la vita dell’amico a quattro zampe e voce agitata da parte del padrone, potranno essere somatizzate e smaltite in molto tempo. Chiaramente tutto questo va scongiurato, a partire da chi ha in cura la indifesa creature ed, eventualmente, anche chi lo sta seguendo a livello medico-veterinario. Per i problemi a livello emozionale, come succede in campo umano, oggi si fanno sempre più strada i rimedi naturali che, senza agire in modo invasivo per l’organismo, riescono a placare le sensazioni negative dell’animale, ma sempre sotto stretto consiglio di un esperto.

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>