22 Vigili del Fuoco per salvare un gatto

di Redazione Commenta

No, purtroppo non è accaduto in Italia, l’evento così curioso e bizzarro ma che indica il grande amore per gli animali in questo caso nel Regno Unito. 22 Vigili del Fuoco, infatti, sono entrati in azione per salvare un solo gatto che, per un giorno, è diventato protagonista assoluto delle cronache al pari di una personalità importnate.

Del resto, i mici non di rado riescono a mettersi nei guai, con il loro modo di essere giocherellone e la grande curiosità. Si divertono molto a giocare e ad arrampicarsi sugli alberi e sui tetti delle case, ma è un gioco che a volte scappa loro di mano e diventa pericoloso. Nonostante i felini abbiano un grande senso dell’orientamento e sono in grado di tornare a casa anche quando hanno raggiunto enormi distanze o parecchi anni dopo, non sempre sono perfettamente in grado di basare a se stessi e se si mettono nei guai, occorre l’aiuto umano.

Una di queste occasioni, si è presentata nei giorni scorsi a Leiston, una cittadina del Regno Unito, dove i Vigili del Fuoco allertati da una chiamata sono accorsi per salvare il micio rimasto bloccato sul tetto di una casa. Niente di straordinario anche se, non si è ben capito come, sul posto sono giunte ben 5 squadre di soccorso provenienti anche dalle stazioni di Felixstowe a 50 km e Bungay a 32 km, con 22 vigili del fuoco impegnati a portare in salvo l’amico a quattro zampe. La buona azione del giorno è stata portata avanti con successo, ma il loro intervento ha avuto un costo spropositato: circa 10.000 sterline.

I contribuenti, ovviamente, si sono lamentati della poca organizzazione delle squadre, anche perchè alla fine queste ultime dicono di non aver percepito o richiesto quella somma, ma solo 250 sterline. Qualcuno ha anche gridato allo scandalo per lo spreco di risorse pubbliche.Il più contento di tutti, comunque, è stato lo stesso gatto che è potuto tornare a casa dal padrone e, si spera, ha imparato una volta per tutte la lezione.

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>