leonardo.it

Sterilizzazione cani, si o no?

 
Tippi
5 febbraio 2012
commenti

sterilizzazione cani

La sterilizzazione delle femmine e la castrazione dei maschi è un’operazione chirurgica eseguita sul cane dal veterinario, e consiste nell’asportazione degli organi riproduttivi degli animali, che in questo modo non possono riprodursi. Sia nelle femmine che nei maschi, è consigliata la sterilizzazione precoce, ovvero prima del primo calore (orientativamente tra i 4 e i 7 mesi).

Si tratta di una procedura semplice e ben tollerata sia nel cane che nel gatto. Decidere di sterilizzare il proprio animale è una scelta che da alcuni viene giudicata “contro natura”, tuttavia, riduce molto il rischio di insorgenza di malattie quali: tumori mammari, infezioni uterine, patologie prostatiche e dei testicoli.

Sterilizzare un cane prima del primo calore, infatti, ha diversi vantaggi. Si è visto che le femmine che vanno incontro a calori ripetuti sono predisposte a cambiamenti della mucosa uterina (cioè della parete interna dell’utero) che a lungo andare possono facilitare l’insorgenza della piometra, un’infezione potenzialmente grave causata dalla stimolazione ormonale e che consiste nella raccolta di pus all’interno della cavità uterina.

Inoltre, studi relativamente recenti, hanno rilevato che la sterilizzazione precoce riduce sensibilmente il rischio di sviluppare tumori mammari; infatti si è visto che sterilizzare una cagna prima del primo calore, tra il primo e il secondo calore o dopo il secondo calore riduce drasticamente il rischio di sviluppare tumori mammari rispettivamente allo 0.05%, 8% e 26%.

Nei maschi elimina il rischio di insorgenza del cancro ai testicoli e riduce notevolmente il rischio di insorgenza di patologie prostatiche, dell’ernia perineale e dell’adenoma perineale. Nel maschio, in particolare, la castrazione ne riduce anche l’aggressività da dominanza, l’atteggiamento di marchiare il territorio anche negli ambienti chiusi e quello da monta a volte diretto verso le gambe delle persone o di altri oggetti della casa.

Inoltre, la sterilizzazione è l’unico sistema veramente efficace per poter far fronte al problema del controllo delle nascite nei canili o nelle colonie feline, realtà già fin troppo gravose per i nostri animali e per le persone che quotidianamente le accudiscono.

Molti proprietari hanno paura dell’intervento chirurgico in sé, ma prima di eseguire quest’operazione il cane viene sottoposto ad un’accurata visita e ad eventuali esami del sangue pre-operatori. E’ altrettanto diffuso il timore che il loro animale ingrassi dopo la sterilizzazione. Effettivamente alcuni animali (non tutti però), soprattutto gatti, dopo la sterilizzazione tendono ad aumentare di peso. Di solito però basta una riduzione delle calorie assunte con la dieta e un po’ di attività fisica per ovviare a tale problema.

Photo Credit|ThinkStock

Commenta!

Articoli Correlati
Cosa fare in caso di gravidanza isterica nei cani? Diagnosi, cure e sterilizzazione

Cosa fare in caso di gravidanza isterica nei cani? Diagnosi, cure e sterilizzazione

Per la diagnosi di gravidanza isterica nel cane il vostro veterinario avrà bisogno di tutte le informazioni generali sulla salute della vostra amica a quattro zampe: quando è andata in […]

Gatti: conseguenze della sterilizzazione

Gatti: conseguenze della sterilizzazione

In Italia i gatti domestici sono circa sette milioni: di questi gli ultimi dati affermano che ben uno su due è sterilizzato. Si tratta di una percentuale molto elevata, che […]

Gli Hipster Puppies, ovvero i cani modaioli (fotogallery)

Gli Hipster Puppies, ovvero i cani modaioli (fotogallery)

Avete mai visto animali, e in particolare cani, indossare alcuni accessori “umani”, come occhiali e sciarpe? Di sicuro ce ne sono alcuni che con questi oggetti addosso sono buffi e […]

Pabs, la cintura di castità per cani (video)

Pabs, la cintura di castità per cani (video)

Farà discutere, senza dubbio, e solleverà più di una polemica l’invenzione di Dexter Blanch: una cintura di castità per cani. Si chiama PABS, acronimo che sta per Pet Anti-Breeding System […]

Problemi di cataratta nel cane

Problemi di cataratta nel cane

La cataratta è uno dei problemi più comuni  tra quelli che possono interessare l’occhio degli animali domestici. Un disturbo oculare che riguarda un po’ tutte le razze, sia cani che […]