Video emozionante, salvato un cane dalle macerie della frana a Seattle

di cinzia iannaccio Commenta

Un silenzio incredibile all’inizio di questo video e poi un ok e la gioia nella voce di una donna. Il cane è salvo e viene estratto, sporco, ma in buone condizioni, da sotto le macerie della sua casa. Non ho retto alle lacrime dall’emozione nel comprendere quale shock tutti possano aver vissuto. Lo scenario intorno alla casa, ripiegata su se stessa e frantumata è apocalittico.


Stavolta la frana di fango è scesa su Oso, una cittadina a nord di Seattle, nello Stato di Washington, radendola totalmente al suolo. 24 i morti accertati, 176 i dispersi. Ma qualche speranza per loro seppur lieve ancora c’è. Nelle ultime ore, oltre il cane che avete visto nel video sono stati trovati vivi anche un neonato ed un bimbo di 3 anni. I soccorritori continuano nelle ricerche.
Vi racconto meglio del cane. Si chiama Buddy, è un Labrador Retriever nero ed era stato dato per morto, insieme al gatto. La sua famiglia al momento della tragedia era uscita per andare a vedere una partita di baseball e solo al ritorno si sono resi conto di cosa era successo. Nella casa accanto una donna è rimasta uccisa ed il marito si è salvato per poco.

“Stavamo cercando nelle macerie quando abbiamo sentito i lamenti del cane“, ha detto Quinton Kuntz, il proprietario di Buddy in un’intervista-“ Appena l’ho visto sono scoppiato a piangere, era tutto sporco di fango, con qualche taglio ma tutto sommato stava bene”

La famiglia di Buddy continua ad aiutare i soccorsi e sembra si stia dedicando anche al salvataggio di altri animali, domestici e non, anche se ancora non hanno ritrovato il loro micio.
Il nostro post vuole essere un pensiero da dedicare a tutte le vittime e le loro famiglie di questa tragedia. Purtroppo ancora una volta ci ritroviamo a parlare di storie tristi. Con voi vorrei ricordare anche altre esperienze simili a queste di Oso, avvenute anche in Italia, da leggere di seguito.

Fonte: Dogster

 

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>