Vacanze con cani e gatti, il vademecum per il viaggio in auto

di Fabiana Commenta

Tempo di vacanze anche per i nostri amici a quattro zampe: per chi non vuole lasciare i propri cani e gatti a casa. 

E per chi sceglie di viaggiare in auto senza separarsi dai propri amici a quattro zampe, ci sono una serie di regole da seguire per gestire al meglio gli spostamenti.  

 

kit, viaggio, cane, cane, viaggio, auto, 10 cani che amano la vacanza in campeggio (FOTO)Attenzione alla durata del viaggio: per il benessere dell’animale, non dovrebbe mai superare le 5-6 ore anche come previsto dall’articolo 169 del Codice della Strada ‘Trasporto di persone, animali e oggetti sui veicoli a motore’.

Importantissima anche la sicurezza: ”vietato il trasporto di animali domestici in numero superiore a uno e comunque in condizioni da costituire impedimento o pericolo per la guida. È consentito il trasporto di soli animali domestici, anche in numero superiore a uno, purché custoditi in apposita gabbia o contenitore o nel vano posteriore al posto di guida appositamente diviso da rete od altro analogo mezzo idoneo che, se installati in via permanente, devono essere autorizzati dal competente ufficio provinciale della Direzione generale della Mctc. 

In sostanza per viaggiare sicuri senza correre rischi è possibile scegliere il trasportino o kennel rigido, una sorta di luogo di ‘protezione’ dove potersi rilassare. Meglio abituare il cane qualche giorno prima del viaggio. 

Alternativa è invece anche l’imbragatura di sicurezza da far indossare all’animale e da attaccare alla cintura di sicurezza a tre punti dell’auto. Ne esistono diversi modelli, distribuiti anche dalle stesse Case automobilistiche anche per cani di grossa taglia. L’importante è ricorrere alla cinta da acquistare con il gancio che collegano il collare senza improvvisare nastri o corde che potrebbero essere letali per l’animale. 

In alternativa c’è anche il divisorio rigido, ottimo per isolare le zone anteriori nelle auto più piccole o il bagagliaio nelle wagon, nelle hatchback e nei suv. 

Ci sono poi delle cose assolutamente vietate da fare: mai permettere che il cane tenga testa e zampe fuori dal finestrino perché può causare lesioni all’udito o esporsi a infezioni polmonari, mai farlo viaggiare in un’auto surriscaldata o senza ricambio d’aria.

 

CANI IN AUTO, IL KIT DELLA GAMMA CITROEN

 

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>