Trenitalia, ad agosto i cani viaggiano a soli 5 euro

di Emma Commenta

Pronti a portare il vostro amico a quattro zampe in vacanza con voi? Affrettatevi a prenotare perché sulle vetture Trenitalia per tutto il mese di agosto 2017 il biglietto di viaggio per il vostro cane è in vendita al prezzo promozionale di 5 euro per qualsiasi destinazione e treno del servizio nazionale.

cane viaggio

Ebbene sì: la promozione è decisamente vantaggiosa perché consente un risparmio anche notevole sul costo del biglietto dei nostri amici a quattro zampe da portare in vacanza con noi. 

Il cane può viaggiare sui treni durante tutto l’anno a determinate condizioni, previo acquisto contestuale del biglietto dell’accompagnatore: generalmente il prezzo del biglietto di seconda classe o livello standard al prezzo previsto per il treno utilizzato viene ridotto del 50% presso qualsiasi biglietteria o agenzia di viaggio abilitata, escluse le agenzie web, anche per i viaggi in prima classe e nel livello di servizio Business.

Ricordiamo che per ogni singolo viaggiatore è consentito il trasporto di un cane di qualsiasi taglia che dovrà essere tenuto al guinzaglio e munito di museruola:

•sui treni IC ed ICN sia in prima che in seconda classe;

•sui treni Frecciabianca,  Frecciarossa e Frecciargento, in prima e seconda classe e nei livelli di servizio Business e Standard. Sono esclusi il livello di servizio Executive, Premium, l’Area del silenzio e i salottini;

•sui treni Regionali nel vestibolo o piattaforma dell’ultima carrozza, con esclusione dell’orario dalle 7 alle 9 del mattino dei giorni feriali dal lunedì al venerdì;

• nelle carrozze letto, nelle carrozze cuccette e nelle vetture Excelsior, per compartimenti acquistati per intero.

I cani di piccola taglia, i gatti ed altri piccoli animali domestici da compagnia dovranno essere custoditi nell’apposito contenitore di dimensioni non superiori a 70x30x50) sono ammessi gratuitamente nella prima e nella seconda classe di tutte le categorie di treni e nei livelli di servizio Executive, Business, Premium e Standard.

CANE IN VIAGGIO, LE REGOLE PER IL TRASPORTO

Ma in nessun caso gli animali ammessi nelle carrozze potranno occupare posti destinati ai viaggiatori e se dovessero disturbo agli altri viaggiatori l’accompagnatore dell’animale e il cane stesso, dovranno occupare un altro posto, se non addirittura scendere. Ricordate che nella carrozza ristorante/bar non è consentito l’accesso agli animali, eccezion fatta solo per il cane guida dei non vedenti che tra l’altro viaggia su tutti i treni gratuitamente senza alcun obbligo.

In ogni caso per il trasporto dei cani è necessario portare con sé il certificato di iscrizione all’anagrafe canina  e il libretto sanitario (o, per i cani dei cittadini stranieri, il “passaporto del cane” in sostituzione di entrambi i documenti) che dovranno essere esibiti al personale di bordo. E se trovati sprovvisti si è soggetti a penalità e si dovrà scendere alla prima fermata. Buon viaggio!

Commenta!

Offerte e promozioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>