10 cani tremendamente energetici (FOTO)

Morale a terra? Non c’è migliore cura al mondo di un cane che sprizza energia da ogni pelo, e pazienza che questa energia resti qualche volta sparpagliata un po’ ovunque per casa, specie se l’amico a quattro zampe che ti invita a gioire e giocare, mostrando la sua illimitata riconoscenza e gratitudine verso tutto e tutti, avviando la giornata con la zampa giusta. Ecco una super ricarica in 10 foto scodinzolanti.

 

cane con costume

 

Betsy e Walter due conigli giganti con licenza di curare

Si chiamano Betsy e Walter, sono una coppia di conigli giganti, con licenza di curare: sono entrambi animali da terapia certificati, addestrati attraverso Pet Partners, un’organizzazione che prepara volontari e animali domestici per fornire pet therapy. Per questa loro speciale mansione, trascorrono molto tempo con persone che hanno bisogno di sostegno emotivo in ospedali e case di cura. Ma quando non sono al lavoro, amano mangiare e uscire a spasso con la proprietaria, Jenn Eckert, a Milwaukee, Wisconsin (Usa).

 

Due conigli mangiano erba

 

Pet therapy per 300 bambini al Fatebenefratelli di Milano

Cani recuperati con alle spalle storie di abbandoni, randagismo, e maltrattamenti che oggi ‘recuperano’ bambini con problemi psicofisici anche gravi. La pet therapy funziona. Ha funzionato per 300 bambini ospiti presso la casa pediatrica dell’ospedale Fatebenefratelli di Milano. Dati positivi della prima fase di un innovativo progetto avviato sei mesi fa, promosso dall’onlus Frieda’s Friend in collaborazione con l’ospedale stesso, grazie al quale 300 piccoli degenti visitati ogni mercoledì e giovedì mattina in reparto da ‘medici’ a quattrozampe hanno avuto benefici misurabili con uno studio di prossima pubblicazione, il primo del genere in Italia.

 

cane da pet therapy al lavoro in ospedale

 

JoJo, una golden retriever contro la paura del dentista

Se come assistente di poltrona c’è JoJo, andare dal dentista diventa un piacere per i bambini che lo temono parecchio (e non sono i soli)! Se per caso passate nello studio dentistico pediatrico di Northbrook nell’Illinois (Usa), troverete infatti un’assistente di poltrona più unica che rara: una golden retriever di 6 anni, JoJo. In sua compagnia i piccoli pazienti, altamenti ansiosi e spaventati, si tranquillizzano e si lasciano curare i denti. Persino le carie più ostinate!

 

 

Golden retriever sdraiato su un paziente

 

Il procione che si crede un cane e aiuta una ragazza (VIDEO)

Lo si può incontrare nei boschi inglesi che passeggia al guinzaglio con grande disinvoltura in compagnia della sua proprietaria e di due pastori tedeschi, neanche fosse davvero un cane come loro. In realtà è un procione. Cody, questo il suo nome, è un orsetto lavatore del Nord America e vive a Stevenage, in Inghilterra, con la sua amica umana, Kasey Valentine. Ha una storia particolare: salvato dalla ragazza che l’ha adottato, a sua volta la salva tutti i giorni in altro modo.

Thula la gatta che cura il silenzio di una bambina (VIDEO)

Thula è una gatta veramente magica: con la sua presenza felpata e compassionevole, cura il ‘silenzio’ di Iris Grace, una bambina inglese di sei anni affetta da autismo. Grazie a questo speciale Maine Coon, la piccola riesce a uscire dalla sua dimensione impenetrabile. La gatta, oltre che terapeuta, è anche musa ispiratrice dei quadri che la bambina realizza per cui è stata apprezzata da collezionisti. La loro è la storia di una favolosa amicizia che si nutre di una comunicazione profonda, oltre il linguaggio verbale.

 

 

Cani dentro, in mostra la pet therapy per detenuti

Si chiama Cani dentro ed è stata appena inaugarata all’interno del carcere don Bosco di Pisa: è una mostra fotografica allestita per i detenuti che vorranno visitarla, tempo una settimana, per poi approdare in altri luoghi.  Raccoglie una trentina di scatti in bianco e nero della fotografa Maria Cristina Germani che documentano il progetto all’avanguardia di pet therapy svolto all’interno dello stesso istituto nell’anno 2015, che ha alleviato la solitudine dei detenuti attraverso l’incontro e l’interazione con i cani, compresi i propri.

 

cane e uomo

 

Cani da pet therapy in arrivo al carcere di San Vittore

Ci sarà anche Gea, un bellissimo esemplare di bovaro del bernese tra i cani che, per la prima volta, entreranno nel carcere di San Vittore dal prossimo gennaio, per realizzare un progetto pilota finanziato dalla Camera penale di Milano. Con l’avvio di questa iniziativa, gli animali a quattro zampe da pet therapy si dedicheranno alla cura e riabilitazione dei detenuti dei reparti psichiatrici.

 

Bovaro del bernese eretto come una statua

Gatti randagi in carcere ma per un’ottima causa

Gatti randagi spediti in carcere, ma senza alcun intento punitivo. Succede in Usa dove la Kitsap Human society, ente benefico per animali di Mason County, Washington, ha dato il via a un progetto sperimentale con un istituto penitenziario femminile. Le detenute presso Mission Creek Corrections Center for Women, a Belfair, Mason County, si riabilitano riabilitando a loro volta 10 gatti randagi fino a quando non saranno pronti a tornare al rifugio per essere adottati. In questo modo, tutti curano tutti, é una soluzione win to win: vincono tutti, animali e umani.

 

gatto imprigionato

 

6 segni che il vostro gatto è un grande terapeuta (FOTO)

Può darsi abbiate un grande terapeuta in casa e non ve ne siate ancora accorti! Sapete chi è? Il vostro gatto! Il lavoro di terapia può essere un’esperienza sorprendente e gratificante che rende la giornata di qualche persona sofferente un po’ più luminosa. Basta che ‘prestiate’, per il tempo della pet theraphy,  il vostro amato animale domestico a chi è ammalato e non ne ha uno suo. Però ci vuole un micio che abbia doti specifiche e non sono da tutti. Ci vuole un tipo di  animale che non abbia problemi a spostarsi, ad andare in luoghi nuovi, e, naturalmente, a sostenere il contatto con persone sconosciute. Almeno 6 sono i talenti indispensabili perché un gatto sia un terapeuta. Scopriamoli insieme.

 

gatto sulle gambe di un'anziana

 

 

Il duro ma efficace lavoro di un Rottweiler (VIDEO)

Il cagnolone che vedete in questo video si chiama Bruto Maximus Gladiator ed è un “pericoloso” Rottweiler! Da vero combattente lavora con il suo paziente affetto da PTSD ovvero da un disturbo da stress post traumatico (Post-Traumatic Stress Disorder). Vederlo in azione mentre conforta il suo paziente poco prima di un attacco d’ansia è qualcosa di speciale…..

Cani dentro e fuori, via libera ai pet in carcere

Animali in carcere per aiutare i detenuti, attraverso la pet therapy e corsi professionali per diventare dei dog sitter, una volta usciti dalla struttura carceraria. Si tratta del progetto Cani dentro e fuori, realizzato presso il carcere di Bollate: i detenuti ospiti della struttura, potranno seguire corsi per diventare dog sitter, dog walker e dog-daycare riconosciuti, con regolare attestazione, per aprire una propria attività una volta scontata la pena.

Cani dentro e fuori

Pet therapy on line via Facebook

Quando la pet therapy funziona anche a distanza… Anthony Lyons, un ragazzino di 16 anni malato di leucemia linfoblastica, è un grande amante degli animali, dei cani in particolar modo e per lui è nato un gruppo su Facebook dove gli iscritti possono postare le foto dei propri amici a zampe.

Cane “fiuta-stress” a scuola per i bambini autistici

I cani sono sempre più protagonisti quando si parla di pet therapy, come nel caso di Cali un Rhodesian ridgeback che da 1 anno e mezzo accoglie ogni mattina i bambini autistici della scuola Calais di Whippany nel New Jersey. L’amico a 4 zampe, infatti, ha un fiuto “bestiale” per il cortisolo, conosciuto anche come “l’ormone dello stress”.