Sardegna, contributo a chi adotta un cane

di Redazione Commenta

sardegna

A Santa Giusta, comune della regione Sardegna, il comune garantisce un bonus di 250 euro per chiunque adotterà un cane del canile. L’obiettivo è chiaro: incentivare le adozioni dei cani oggi ricoverati al canile comunale. L’idea è arrivata proprio dal primo cittadino del comune sardo, Angelo Pinna, che spiega così  la volontà della locale amministrazione:

Si tratta di un rimborso per le spese veterinarie sostenute che dovranno essere regolarmente documentate. Non denaro a prescindere, quindi, ma un contributo vincolato alla buona salute dell’animale.

Per scoprire i piccoli e grandi ospiti del canile, dove scegliere il vostro beniamino a quattro zampe, potete anche starvene tranquillamente a casa vostra, davanti al pc: tutte le schede dei cani sono state infatti caricate in una sezione del sito istituzionale e sulla pagina Facebook del Comune. Per chi desiderasse avere maggiori informazioni sulla bella ed interessante iniziativa, può chiamare allo 0783 354502 o 0783 354535 o scrivere a [email protected]

Altri comuni si erano adoperati con simili iniziative per favorire l’adozione dei pelosini, ricordiamo ad esempio in Sicilia un bonus per favorire l’adozione dei randagi, ed anche in Toscana, che aveva previsto un’iniziativa analoga per i cani abbandonati ospiti dei canili. Ottima poi l’idea di non elargire direttamente denaro ma di contribuire al costo delle spese veterinarie, in modo tale che la gente non se ne approfitti!

Foto credits: Thinkstock

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>