La prevenzione dei tumori nei cani

di Paola P. 3

prevenzione tumori caniUn sempre maggior numero di cani sopravvive al cancro. Tra questi ci sono sicuramente gli amici a quattro zampe di proprietari attenti alla salute del loro cane e che osservano molti degli accorgimenti suggeriti dai veterinari per scongiurare l’insorgenza di tumori nel loro animale domestico. A questo proposito il dottor Richard Pitcairn, il dottor Cheryl Schwartz ed il dottor Bob Goldstein hanno redatto una sorta di guida per i padroni di cani con poche semplici regole da osservare per evitare la comparsa di cancro.

Tra le prime disposizioni dei veterinari compare quella di rifornire il cane solo con acqua pura. L’acqua del rubinetto infatti può contenere sostanze chimiche come il piombo, l’arsenico e nitrati. Filtrare l’acqua è fondamentale per eliminare tutte le sostanze impure che possono nuocere al vostro cane. Se decidete di acquistare un depuratore d’acqua, tenete a mente che, sebbene inizialmente più costoso rispetto all’acqua in bottiglia, è molto più economico a lungo termine. Si può anche decidere di utilizzare l’acqua in bottiglia o distillata. L’acqua pura elimina le tossine dal corpo e contribuisce a diffondere una sensazione di benessere generale dell’organismo. Evitate l’acqua contaminata. Mantenete il vostro animale domestico lontano dalle pozzanghere presenti in strada, che potrebbero contenere tossine che causano il cancro, come gli idrocarburi e le polveri di amianto.
Si dovrebbe cambiare l’acqua del cane almeno una volta al giorno. Tenete pulita la ciotola e in un luogo protetto dalla polvere e da eventuali detriti. L’acqua deve essere sempre reperibile, proprio per evitare che il cane sia tentato di bere dalle pozzanghere o dagli stagni.

Se il vostro animale domestico ha già il cancro, evitate tutte le vaccinazioni. Le vaccinazioni possono stressare il sistema immunitario del vostro animale domestico. Per i malati di cancro, per lo meno, è consigliabile evitare le vaccinazioni durante il trattamento, poiché possono neutralizzare la terapia.

Evitate l’inquinamento indoor. Mantenete il vostro animale domestico lontano dal fumo di sigaretta. Gli studi dimostrano che il fumo passivo contiene centinaia di sostanze chimiche tossiche che possono causare il cancro ai polmoni negli esseri umani. La ricerca mostra anche una forte correlazione tra fumo passivo e cancro orale (carcinoma a cellule squamose) nei gatti. Nel cane è associato a tumore del seno nasale, e anche al linfoma. Maggior è il numero di persone che fumano attorno a un animale domestico, più a rischio sarà l’animale.
Ventilate la vostra casa per ridurre l’inquinamento dell’aria interna.
Coltivate piante d’appartamento che filtrano l’aria, come filodendri, aloe vera, crisantemi, margherite e la gerbera, ma tenetele fuori dalla portata dei vostri animali domestici.
Non abusate di prodotti chimici come pesticidi e detergenti per la casa. Usate piuttosto prodotti naturali, come ad esempio l’aceto e il bicarbonato.

tumore caneMantenete il peso del vostro cane sotto controllo. I cani obesi sono inclini non solo a sviluppare il cancro, ma anche all’insorgenza di disturbi cardiaci, problemi articolari, diabete, difficoltà di respirazione, e altro ancora. Chiedete al vostro veterinario quale sia il peso forma del vostro cane e le misure necessarie per raggiungerlo (dieta, attività fisica). Garantite al vostro cane una dieta sana senza conservanti artificiali, aromi artificiali e coloranti. Una dieta sana ed equilibrata sostiene le difese naturali del vostro cane.

Utilizzate prodotti naturali contro le pulci. Lo sapevate che collari antiparassitari, spray e shampoo sono pieni di veleni? Invece di insetticidi chimici, un metodo naturale e meno tossico è quello di impiegare degli shampoo naturali contro le pulci.

Lasciate che il vostro cane respiri spesso aria fresca al parco, in spiaggia, o in cortile.

Mantenete il vostro cane lontano dai pesticidi e dagli erbicidi irrorati sui prati e sulle piante. Un rapporto del National Cancer Institute ha scoperto che i cani i cui proprietari utilizzavano diserbanti chimici avevano il doppio delle probabilità di sviluppare un linfoma.
Ci sono in commercio molti prodotti biologici a disposizione per liberarsi degli insetti nel prato.

Tenete a bada il livello di stress nel cane. Rabbia, frustrazione e ansia causano uno squilibrio emotivo e un superlavoro del fegato e di conseguenza tumori.
Un elevato livello di ansia negli animali avviene per una serie di ragioni: l’abbandono, il proprietario che va in vacanza, un divorzio in famiglia con il conseguente abbandono da parte di un membro. Qualunque sia il motivo di stress, state vicino al cane, fategli sentire la vostra presenza, rassicuratelo e fatelo distrarre portandolo fuori e giocandoci più spesso.

cancro caneL’esercizio fisico deve essere costante e regolare. Il movimento non solo rafforza l’immunità alle malattie croniche come il cancro, ma è essenziale anche per una salute ottimale e per il benessere psicofisico.
Se sostenuto, l’uso vigoroso dei muscoli stimola tutti i tessuti e aumenta la circolazione del sangue, la dilatazione dei vasi sanguigni e aumenta la pressione sanguigna. Come risultato, i tessuti diventano più ossigenati, il che aiuta a pulire le cellule dalle tossine.
Alcune attività da fare insieme che possono mantenere il cane (e anche il padrone) in forma sono andare in bicicletta, trekking, o anche una semplice passeggiata per almeno venti minuti al giorno. Il vostro cane godrà anche del tempo che trascorre con voi.

Commenta!

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>