Il fumo passivo nuoce alla salute degli animali

di Paola P. 2

fumo passivo animali domesticiIl fumo passivo non nuoce soltanto alla salute delle persone che ci stanno intorno, ma è pericoloso anche per il benessere dei nostri amici a quattro zampe. Un motivo in più per decidersi finalmente a smettere di fumare. E sembra proprio che molti proprietari di animali domestici incuranti dell’effetto deleterio che le sigarette avevano sulla loro di salute, si siano però convinti ad abbandonare il vizio delle bionde proprio quando hanno saputo che un ambiente impregnato costantemente di fumo è tossico per cani e gatti. Che l’amore per gli animali superi quello per sè stessi? A quanto risulta da una recente ricerca pare proprio di si, o almeno in molti casi è così.

Lo studio, realizzato dai ricercatori dell’Henry Ford Health System, ha analizzato i dati raccolti su un campione di fumatori, ed è emerso che un fumatore su tre ha smesso o ha in programma di smettere proprio perchè il fumo passivo fa male al suo animale domestico.
I risultati della ricerca, pubblicati sul British Medical Journal Tobacco Control, rappresentano i primi dati raccolti su questo argomento, ovvero sul comportamento dei fumatori che possiedono un animale domestico.

Tra i partecipanti figuravano sia fumatori che non fumatori, che vivevano con un cane, con un gatto o con un uccello.
Come spiega Sharon Milberger, autore dello studio:

Speriamo che i fumatori si rendano conto che la salute dei loro animali domestici è influenzata dalla loro abitudine di fumare, e l’impatto del fumo passivo non è limitato solo agli esseri umani. L’esposizione al fumo passivo è stata associata ad insorgenza di cancro, allergie, malattie degli occhi e della pelle e a problemi respiratori nei cani e nei gatti.

Quasi 3.300 persone hanno risposto ad un sondaggio on-line che riguardava gli animali che vivono in casa, il vizio del fumo, le motivazioni per smettere di fumare e le norme sul fumare in casa.
E’ risultato che il 28,4 per cento dei fumatori ha dichiarato che sapere che il fumo fa male agli animali domestici potrebbe spingerli a liberarsi dal vizio. L’8,7 per cento dei fumatori convincerebbe anche il partner a smettere. Il 14% è propenso invece a fumare all’aperto.
Tra i non fumatori, più del 16 per cento ha detto che avrebbero chiesto ai loro partner fumatori di uscire all’aperto per fumare.

Commenta!

Commenti (2)

  1. la maggioranza dei fumatori che conosco dicono che si potrebbe morire anche x strada,si ma in genere ,si sta sul marciapiedi ,e non sdraiati sulla strada….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>