Insegnare ai cuccioli a non scavare in giardino

di Giulia 1

Se anche il vostro cucciolo ha la brutta abitudine di scavare dei buchi in giardino, arando e distruggendo tutto ciò che trova, aiuole comprese, sappiate che siete in buona compagnia. Lo fanno praticamente tutti i cuccioli: ma perchè? E soprattutto come insegnare ai cuccioli a non scavare in giardino?  Seguendo questi semplici consigli potrete ottenere degli ottimi risultati.

scavare in giardino

Istinto

L‘istinto canino è qualcosa di primordiale, che lo spinge a fare le cose senza riflettere, spinto da un qualcosa di inspiegabile e più grande di lui: il cane essenzialmente scava per crearsi una tana, un rifugio dove stare, per nascondere se stesso o qualcosa che gli sta a cuore, come un gioco o un osso. Aiutatelo in questo: potete ad esempio creare un recinto dove mettere della sabbia. In questo modo il cucciolo scaverà lì e potrà sfogare i suoi istinti, lasciando stare il vostro giardino.

Noia e carenza di attività fisica

Il vostro pet si annoia, mentre vi aspetta per tutta la giornata, e cosa fa? Decide di scavare per passarsi il tempo. Normale no? Voi quando vi annoiate accendete la tv, lui cerca un diversivo. Idem nel caso in cui il vostro amico a quattro zampe faccia poca attività fisica: anche in questo caso ha bisogno di un’attività stimolante che gli faccia scaricare tutta l’energia che ha in corpo. Come fare? Passeggiate quotidiane, corsa oppure anche attività insieme come agility o disc dog.

Ansia da separazione

Scavare in maniera ossessiva in giardino può anche derivare dall‘ansia da separazione: ci sono cuccioli che piangono, altri che abbaiano, altri che invece scavano senza sosta per colmare un vuoto. Non lasciate il cane solo a lungo: oppure se proprio non potete farne a meno lasciategli un gioco con cui svagarsi o un oggetto che vi ricordi la vostra presenza.

Foto credits: Shutterstock foto by Plazas I Subiros

Commenta!

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>