Cuccioli di cane, cosa fare quando scavano buche in giardino

di Paola P. 2

Il comportamento dei cuccioli di cane: cosa aspettarci nei primi mesi di vita del nuovo membro della nostra famiglia?  E come risolvere i piccoli problemi di ogni giorno legati alla crescita ed all’energia  a dir poco sfrenata della new entry? Abbiamo trattato nella prima parte del nostro speciale due degli inconvenienti più comuni e le rispettive soluzioni: i bisognini che scappano in casa arginati con l’abitudine alla passeggiata atta a soddisfare le necessità impellenti del cucciolo; la tendenza del cane a scavare buche spinto dalla noia e dalla frustrazione risolta con gli stimoli giusti, le adeguate attenzioni ed un’attività fisica proporzionata alla vitalità dirompente di un cane giovanissimo.

Risolti questi due intoppi occupiamoci dell’abitudine del nostro amico a quattro zampe di seppellire oggetti in giardino, ovviamente ammesso che ne possediamo uno. Alcuni cani come i Terrier sono nati per scavare e poco si può fare contro la genetica. I cuccioli hanno una tendenza innata a nascondere in fosse comuni tutto quello che riescono a sottrarre in casa, non importa se gli appartiene o meno.

In alcuni casi l’unica soluzione per superare indenni questa fase, ovviamente a parte nascondere scarpe ed accessori lontano dalle sue grinfie, è di offrirgli uno spazio in giardino tutto suo, anche con sabbia, facendogli capire che quello deve diventare il suo nascondiglio. In questo modo eviteremo che ci distrugga le aiuole e che ci rovini le piante scavando e dissotterrando dappertutto. Inoltre, particolare affatto trascurabile, sapremo esattamente dove cercare se ci manca qualcosa.

Come riuscire in questo intento è piuttosto semplice: un escamotage consiste nel dedicargli una zona coperta da terriccio più morbido, un posto, insomma, in cui sia più facile che altrove sia scavare che disseppellire. A questo punto non resta che fargli associare quell’area ad un ricordo positivo, di modo che torni a sfogare le sue energie solo e soltanto nel suo angolino di giardino. L’ideale, per incentivare questo comportamento, è seppellire delle prelibatezze appena sotto la superficie per stimolarlo a smuovere il terreno per scovarle. Se siamo fortunati non prenderà più di mira il resto del giardino.

[continua…]

Commenta!

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>