Il cucciolo e l’igiene

di Giulia 1

ok

L’educazione igienica del cucciolo è un problema che riguarda tutte le famiglie, quando portano in casa un tenero batuffolo di pelo: nonostante l’irritazione possa sorgere spontanea si deve ricordare che il cucciolo è pur sempre tale e non si può pretendere troppo, almeno fino a quando non abbia raggiunto i 5 mesi circa di età.

Anzitutto non si deve lasciare che il cucciolo giri per tutta la casa, limitando il suo raggio di azione ad una o due stanze, dove lo si può tenere d’occhio. Se dorme in casa o lo si vuole abituare al giornale, occore tenere a portata di mano un paio di fogli sparsi sul pavimento: quandoil cucciolo inizia ad annusare il pavimento, ad andare di qua e di là senza posa e dunque manifestare segni di incontinenza, ponetelo sul giornale disteso.

Se si comporta bene, lodatelo e lasciatelo di nuovo libero: è meglio insegnargli un buon comportamento piuttosto che punirlo: qualche incidente è del tutto normale, ma l’importante è cancellare per quanto possibile l’odore di urina in quanto il cucciolo tenderà a sporcare sempre nello stesso posto. Una buon soluzione è pulire con acqua e aceto, per eliminare ogni traccia di urina.

Se il cucciolo dorme fuori, educarlo sarà ancora più facile: è impotante portarlo fuori dopo i pasti e nel pomeriggio, o comunque non appena mostri segni di irrequietezza. Rimanete fuori con lui fino a quando non avrà fatto i suoi bisogni, al termine dei quali accarezzatelo e coccolatelo, per premiarlo. Così si abituerà a sporcare fuori e soltanto fuori, pronto a farvi sapere quando vuole e deve uscire.

Se cominciasse a comportarsi male in casa è importante che una eventuale punizione sia contemporanea al momento in cui il cucciolo sporca: è inutile e controproducente punirlo dopo dato ce il motivo non verrebbe capito: una sgridata deve corrispondere esattamente ad un fatto verificatosi poco prima, ricordatelo sempre!

Commenta!

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>