Gattino che morde e graffia per gioco, che fare?

di cinzia iannaccio Commenta

Richiesta di consulto veterinario
Salve, ho adottato un gattino randagio da circa una settimana.Il veterinario dopo averlo visitato mi ha detto che ha poco più di due mesi. Il gattino è molto affettuoso, attivo e socievole solo che nel momento del gioco spesso e volentieri usa le mie mani o i piedi della mia fidanzata (morde e graffia).Vorrei sapere come fare per fargli perdere quest’abitudine in modo non troppo traumatico per lui. Ho cercato un pò su Internet ma ci sono opinioni contrastanti. Grazie

gattino morde graffia gioco

Tipo di consulto Veterinario Comportamentalista
Tipo di problema morsi e graffi del gattino per gioco

Risponde la Dott. Cristiana Matteocci Medico veterinario Comportamentalista, Per contatti diretti [email protected] – www.cristianamatteocci.it cell. 3289261598

Buongiorno,
il gioco che mette in atto il gattino è del tutto normale ma è bene insegnargli le buone maniere per evitare che anche da adulto utilizzi le mani e i piedi come sfogo di un gioco predatorio. Per far ciò è utile utilizzare le stesse tecniche educative della mamma gatta: quando il piccolo gioca con mani e piedi ed esagera emettere un piccolo grido. Il gattino dovrebbe interrompere il gioco. Se lo fa dirgli bravo! e offrirgli un gioco adatto che simuli una preda (topolino, una pallina ecc). Se non lo fa ma continua si può girare il gattino di lato e far finta di graffiare la pancina del piccolo dicendo No! Spesso comunque è bene evitare le punizioni perchè generalmente chiudono la relazione e non sono efficaci. Sarebbe più opportuno indirizzare il predatorio del gatto su un oggetto, creando un arricchimento ambientale idoneo con tira graffi, erba gatta, ripiani sopra elevati, scatole di cartone ecc.. . Con la crescita se avrà ricevuto la possibilità di reindirizzare la motivazione predatoria questo comportamento scemerà! se poi il gattino potrà uscire di casa troverà in natura prede più succulente delle vostre mani!

Cordiali saluti,
dr.ssa Cristiana Matteocci.

 

>> Leggi qui tutte le risposte della Dott. Cristiana Matteocci veterinario comportamentalista

 

 

Se avete altre domande da porre ai ns veterinari potete visitare la pagina dedicata e riempire il form:

Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets

Il nostro “Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets” non fornisce diagnosi online e neppure la prescrizione di farmaci. Si tratta di un servizio di informazioni ed orientamento che mai potrà essere considerato sostitutivo di una visita specialistica diretta con il medico veterinario. L’invio della domanda corrisponderà all’accettazione di questa condizione di utilizzo.

Per le emergenze rivolgersi al servizio veterinario più vicino.

 

 

Foto: Thinkstock

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>