Gatto fa bisogni solidi fuori dalla lettiera

Richiesta di consulto veterinario su gatto che fa bisogni solidi fuori dalla lettiera
“Buongiorno, il mio gatto di 4 anni, è di taglia molto grande ed è un gatto che si spaventa per tutto. Convive con un’altra micia di 5 anni con la quale va d’accordo; ha iniziato a defecare fuori dalla lettiera, ne ho quindi comperate 2 di cui una molto grande, ho sostituito la sabbietta prendendone una più fina rispetto alla precedente, ho spruzzato degli ormoni felini vicino la lettiera, ma niente. Ormai succede da un mesetto :lui va a fare i bisogni solidi in giro per casa ed  è capitato li abbia fatti anche sul mio letto e sul divano… sono preoccupata non so come aiutarlo ho timore che abbia qualche disagio che io non riesco a riconoscere. Cordiali saluti.”

gatto fa i bisogni solidi fuori dalla lettiera

Come capire se il cane ha subito un trauma?

Richiesta di consulto veterinario su come capire se il cane ha subito un trauma
Buongiorno, ho un pastore tedesco maschio di 5 anni, con un buon carattere, per niente aggressivo e sempre felice e giocoso. Vivo in un appartanvilla con 1000 di giardino, ( il giardino è diviso virtualmente in due senza confini delimitati) ma da circa 2 settimane il pastore ha un atteggiamento ” strano”: defeca in casa, e spesso se non osservato mangia le sue feci. Da sempre è stato abituato a farlo in giardino. Adesso evita di stare in giardino, se lo fa è accompagnato, e fa la pipi a femmina, e trema. Il mio sospetto è che il mio vicino l’abbia picchiato, per una pipì di troppo dal suo lato, altrimenti non mi spiegherei la paura e i tremori. Come posso aiutare il mio cane a superare questo trauma? Per il vicino se lo colgo di nuovo sul fatto lo denuncio. Grazie in anticipo”.

Come capire se il cane ha subito un trauma?

Cane marca territorio in casa

Richiesta di consulto veterinario su cane che marca territorio in casa
Salve, ho due cani maschi di 6 e 2 anni. Il più giovane da un anno ha iniziato a marcare il territorio sia quando noi siamo in casa, sia quando rimane solo. Ma mai in nostra presenza. Ho consultato un educatore cinofilo che mi ha suggerito una serie di esercizi per stabilire la mia leadership, e rendere il cane meno ansioso o insicuro. Esercizi tipo dare un pezzetto di würstel sul loro divano, mettere un altro pezzetto a terra e far sì che il cane aspetti il mio comando per mangiarlo, oppure quando gli diamo il cibo farlo sedere e aspettare il comando per mangiare. Lui questi esercizi li svolge alla perfezione, ma nonostante ciò il comportamento non migliora. Per il resto è un cane bravissimo in casa sia con noi che da solo, non danneggia oggetti e non abbaia. Quando lo portiamo in passeggiata a volte piagnucola e anche qui su consiglio dell’educatore gli diamo il comando seduto e lo premiano dopo l’esecuzione. Questo sempre secondo l’educatore serve a tranquillizzare il cane. Fortunatamente l’altro cane non rimarca il territorio, ma è molto equilibrato. Entrambi sono entrati in famiglia a 90 giorni ed entrambi sono stati educati allo stesso modo. Purtroppo nonostante sia seguito da già 4 mesi dall’educatore, la situazione non migliora, e l’esperto mi consiglia solamente di proseguire con questi esercizi. È corretto o c’è qualche altro approccio sempre non coercitivo che posso adottare? Confesso che la marcatura in casa sta diventando una cosa spiacevole per noi, ma allo stesso tempo vorrei aiutare il mio cane a superare questo stress da insicurezza. Grazie confido in una vostra risposta.”

Cane marca territorio in casa

Cane iperattivo, che fare?

Richiesta di consulto veterinario su cane iperattivo
Salve. Ho un Jack Russell di quasi 7 mesi, maschio, perfettamente in salute ma a tratti decisamente iperattivo. Poichè rimane a casa tutto il giorno con mia madre, con problemi di salute, questo sta diventando un problema. Ho iniziato a somministrare dei preparati a base di erbe, specifici per cani ansiosi, e un amico addestratore mi ha consigliato di comprare un KING per tenerlo occupato. Non vorrei dover arrivare al punto di doverlo dare via, perchè ingestibile. Inoltre, quando troppo iperattivo, cerchiamo di lasciarlo fuori in giardino per un po’ di tempo, per sfogarsi. Ha altri consigli da fornirmi? Grazie!”

cane iperattivo

Cane schizzinoso, che fare?

Richiesta di consulto veterinario su cane schizzinoso
“Premetto che il cane é sano (fatti tutti gli accertamenti). Purtroppo é sempre stato schizzinoso e io ho sbagliato cambiando cibo spesso….peggiorando la situazione. Sono arrivata a imboccarla.. .ma è uno stress per me e per lei. E’ un cane shitzu femmina di 1 anno e mezzo. Ora devo fare la linea dura. Le propongo un cibo che le piace (di solito le piace le prime due o tre volte e poi basta….ma stavolta non cambio marca) lascio la ciotola 30 minuti e se non mangia la porto via. Così devo fare? Faccio molta fatica, lei é testardissima e questa linea dura é molto più dura x me ….lei mangia il minimo per sopravvivere…dorme e si muove il meno possibile…. Ma siamo sicuri che devo fare così? Grazie.”

cane schizzinoso

Cane che scappa sempre, che fare?

Richiesta di consulto veterinario su cane che scappa sempre, che fare?
“Buongiorno, abbiamo un cagnolino meticcio di taglia piccola nato a febbraio 2016. Di sera viene chiuso all’esterno in un piccolo recinto e d’inverno cmq viene tenuto in casa. Di giorno quando siamo a casa lo liberiamo ma non sempre rimane nei dintorni e spesso prende la via per andare al paese vicino. I primi periodi era anche bravino e tornava a casa, ma ultimamente ha preso una brutta piega. Non ci ascolta mai, nonostante i vari richiami e le varie sgridate ogni volta che lo andiamo a riprendere non ha ancora imparato a rimanere davanti a casa che essendo di campagna è impossibile per noi fare una recinzione. Purtroppo a tanta buona gente da fastidio questo cagnolino che non fa male ad una mosca, è un giocherelone e non abbaia nemmeno agli estranei. Ho avuto diversi richiami e un vicino molto gentile mi ha detto che la prossima volta che lo vede mi denuncia per “abbandono dell’animale”. Il veterinario mi ha detto che la sterilizzazione non mi assicurerebbe un miglioramento della sua indole di girovago e sono costretta a tenerlo sempre chiuso in casa ad eccezione delle passeggiate al guinzaglio. Cosa posso fare?”

Cane che scappa sempre, che fare?

Come insegnare al cane a fare i bisogni in giardino e non più in strada

Richiesta di consulto veterinario su come insegnare al cane a fare i bisogni in giardino e non più in strada
“Buongiorno, ho una cavalier King di 3 anni e per 2 di questi ha vissuto in appartamento e fatto i bisogni facendo il giretto in strada. Da qualche mese ci siamo trasferiti e nella nuova casa ha la possibilità di avere un bel giardino dove fare i bisogni ma non vuole uscire, ho provato raccogliendo le feci e portandole in giardino a farle capire che può farle lì,  ma niente; da sabato ho deciso di provare a non portarla più fuori in strada ma fare con lei un “giro” in giardino negli orari in cui prima andavamo in strada e purtroppo da allora non è più andata di corpo, cosa devo fare? Aspetto e insisto ancora o stasera la porto in strada prima che stia male?”

Come insegnare al cane a fare i bisogni in giardino e non più in strada

Cucciolo di cane si fa la pipì addosso per paura

Richiesta di consulto veterinario su cucciolo di cane che si fa la pipì addosso per paura
“Buonasera vi scrivo per un problema che abbiamo con il nostro cucciolo è un meticcio di circa 8/9 mesi di taglia medio piccola. Il problema maggiore è che quando rimane da solo ma soprattutto se passano cani motorini bambini sotto il balcone (anche in nostra presenza) si agita e si fa la pipi addosso . Quando lo portiamo fuori soprattutto nell’ultimo mese fa i bisogni mentre cammina (ancora non alza la zampa). Un’altra cosa è che facciamo fatica a tenerlo a guinzaglio perché tira moltissimo. Vi saremmo molto grati se ci potete dare qualche consiglio . Vi ringraziamo anticipatamente.”

Cucciolo di cane si fa la pipì addosso per paura

Gatto si lecca in modo frenetico

Richiesta di consulto veterinario su gatto che si lecca in modo frenetico

Buongiorno.La mia gatta sono mesi che si lecca e mordicchia la pancia e le zampe, restando senza pelo. Il veterinario dopo aver fatto l’esame delle urine ha dato un antibiotico che aveva risolto il problema. Che però si è ripresentato dopo poco tempo. Dopo aver cambiato marca dell’umido con Hills cd le ho dato ancora l’antibiotico senza però nessun miglioramento. Il veterinario mi dice che si tratta di ansia, ma io non ne sono convinta, cosa potrebbe essere ancora??? Grazie e distinti saluti”.

 

Gatto si lecca in modo frenetico

Se il cane ha paura nel fare la passeggiata

Richiesta di consulto veterinario
“Ho una cucciola di boxer di quasi 8 mesi. L’ho presa da una famiglia quando aveva 2 mesi, non era mai uscita di casa prima. I primi giorni dopo averla adottata la portavamo fuori in braccio perché tremava dalla tensione-paura se usciva. In casa è un cane sereno ed equilibrato. Fuori dipende… Se andiamo in passeggiata in zone che conosce bene dove c’è poca gente è tranquilla. Se andiamo in centro un incubo (abitiamo in un paese non in una grande città), a volte meglio a volte peggio però. Tira come una matta e vuole tornare a casa. A volte un rumore improvviso la spaventa (non necessariamente lo stesso rumore la spaventa ogni volta però). A volte la stessa reazione ce l’ha se incontra una persona che non le piace. Poi per esempio il temporale non la disturba e neanche i fuochi d’artificio (li ha sentiti una volta sola). La portiamo ad addestrare ma non riusciamo a risolvere il problema perchè quando va nel “panico” non ascolta più niente. Mi spiace molto per questa situazione perchè vorrei portarla sempre via con noi ma in queste condizioni non è possibile.”

cane paura passeggiata

Cane dominante o con difficoltà di socializzazione?

Richiesta di consulto veterinario
“Buongiorno, la mia cagnolina di 16 mesi, adottata nove mesi fa al canile, ultimamente sta intensificando un comportamento che ha manifestato sin dai primi giorni. E’estremamente socievole con gli altri cani, le volte in cui ha ringhiato o abbaiato a un altro cane sono veramente pochissime. Il “problema” è che quando socializza con gli altri cani cerca quasi sempre di mettergli le zampe sulla schiena o sulla testa, lo fa sia coi maschi che con le femmine. Un paio di volte ha cercato di “fare la monta”. Essendo femmina e sterilizzata escludo che si tratti di tentativi di accoppiamento…..

Cane dominante o con difficoltà di socializzazione

Cane e pipì fuori dalla traversina

Richiesta di consulto veterinario
“Vorrei porre il quesito alla dr.ssa Matteocci. Salve, sono la padrona di una cucciola di maltese toy di 4 mesi, al momento dell’adozione da privato il proprietario mi aveva avvertito che la cagnolina non era abituata a fare i bisogni sulle traversine. La mia Dora, ad oggi 4 mesi, nonostante le traversine poste strategicamente in casa, e la mia pazienza nell’abituarcela continua a fare bisogni sempre fuori. Sono disperata perchè ho provato sia a premiarla sia a sgridarla. il risultato non cambia. attendo un consiglio da parte sua. la ringrazio e la saluto.”

cane pipì fuori traversina

Collare antiparassitario gatto e gravidanza

Richiesta di consulto veterinario su collare antiparassitario gatto e gravidanza
“Buongiorno, ho tre gatti e abito in campagna, li proteggo dai parassiti con collari antiparassitari al diazinone. Ieri sera stavo cambiando loro i collari ma, mi sono accorta che c’è scritto di non utilizzarli in caso di gravidanza, non era specificato però se gravidanza dell’animale o dell’uomo. Siccome sono incinta mi chiedevo se ci sono contro indicazioni per me, e nel caso,se ci sono antiparassitari egualmente performanti e compatibili con la gravidanza. Grazie”.

Collare antiparassitario gatto e gravidanza

Ansia da separazione nel cane, veterinario risponde

Richiesta di consulto veterinario su ansia da separazione cane
“Buongiorno, vi scrivo per esporvi il problema che abbiamo con la nostra meticcia Zoe. Zoe è stata presa in canile, trovata appena nata in Salento senza mamma e con tre fratellini due di loro deceduti subito dopo essere stati soccorsi è arrivata a Savona e li siamo andati a prenderla. Zoe soffre di ansia da separazione, e la situazione sta peggiorando portando l’intera famiglia a uno stato d’ansia che non è sicuramente di aiuto per la nostra cagnolina. Zoe ha 4 anni, quando l’abbiamo presa (aveva si e no 40 giorni) avevamo orari lavorativi differenti da quelli che abbiamo oggi e che ci portano quasi tutti il giorno fuori casa. Appena andiamo via Zoe inizia ad abbaiare e ululare, e i vicini ormai non sopportano più, di conseguenza pur avendo un giardino attrezzato, per tutelare Lei e loro abbiamo deciso di lasciarla in casa, abbiamo acquistato un kong e lasciamo la televisione accesa lasciandogli libero accesso alla stanza di nostro figlio. Ma anche questo non è sufficiente. Siamo terrorizzati al pensiero di doverla dare via, perchè purtroppo la casa non è di nostra proprietà, ma in affitto. Zoe anche quando è in giro abbaia a qualsiasi cosa si muova, rizzando il pelo sulla schiena. Quando ci è capitato di portarla in pensione, invece, appena è libera gioca con cani e gatti senza problemi. Abbiamo tentato con il Korrector seda, che all’inizio pareva la tranquillizzasse ma poi probabilmente si è assuefatta, allora sotto consiglio abbiamo provato i fiori di bach ma senza alcun risultato. Ho letto che i cani sentono gli stati d’animo dei padroni, ebbene io sono una persona ansiosa, e non vorrei che anche questo influisse sul suo stato psicologico. Non sappiamo più cosa fare, siamo disperati. Grazie mille se potrò avere un consiglio .

ansia separazione cane veterinario risponde