Cibi da evitare nella dieta del gatto

di Paola P. 6

cibi da evitare gattiL’idea di dare ai mici di casa i nostri avanzi alimentari è pessima. Alcuni alimenti possono risultare estremamente pericolosi per i nostri gatti. Anche cibi insospettabili, che sono commestibili per l’uomo e per i cani, possono costituire un grave rischio per i nostri felini domestici, a causa del loro metabolismo differente. Alcuni possono possono causare solo lievi disturbi digestivi, mentre altri possono causare malattie gravi, e persino la morte.

I seguenti prodotti alimentari comuni non devono essere somministrati (intenzionalmente o meno) ai gatti. Ovviamente la lista non è completa, perchè  è impossibile elencare tutti i cibi da cui il nostro gatto deve tenersi alla larga. In linea generale ricordiamoci infatti che il nostro amico a quattro zampe non deve mai essere alimentato con pietanze destinate a noi esseri umani. Ma veniamo al nostro elenco:

  • Le bevande alcoliche di qualsiasi genere possono causare intossicazione, coma e morte.
  • Alimenti per bambini che possono contenere cipolla in polvere risultano essere tossici per i gatti, e possono anche portare a carenze nutrizionali, se ingeriti in grande quantità.
  • Lische di pesce, ossa di pollame, o altre fonti di carne possono causare  l’ostruzione o la lacerazione del sistema digestivo. Questi piccoli ossicini possono anche rimanere in gola e causare ascessi che devono essere trattati chirurgicamente.
  • Il tonno in scatola (per il consumo umano) in grandi quantità può causare la malnutrizione, in quanto non ha adeguati livelli di vitamine e minerali.
  • Cioccolato, caffè, tè, caffeina possono essere tossici e incidere sul cuore e  sul sistema nervoso, e persino causare la morte.
  • Gli agrumi possono provocare conati di vomito.alimentazioni gatti
  • Il cibo per cani, se l’ingestione è accidentale e avviene una tantum, non causerà problema, ma se diventa la dieta tipica del gatto può portare a malnutrizione e malattie che colpiscono il cuore.
  • Il lardo può causare pancreatite.
  • L’uva e l’uvetta contengono una tossina sconosciuta, che può danneggiare i reni, e portare persino alla morte.
  • Gli integratori vitaminici dell’uomo che contengono ferro possono danneggiare il rivestimento del sistema digestivo e sono tossici per gli altri organi, tra cui il fegato ed i reni.
  • Il latte ed i prodotti lattiero-caseari nei gatti possono portare a diarrea.
  • Cibo ammuffito o rovinato dell’immondizia può contenere tossine e causare vomito e diarrea, nonchè colpire altri organi.
  • I funghi possono contenere sostanze tossiche e provocare la morte del gatto.
  • Cipolle e aglio (crudo, cotto, o in polvere) contengono solfossidi e disolfuri, che possono danneggiare i globuli rossi e provocare anemia. I gatti sono più sensibili dei cani. L’aglio è meno tossico della cipolla, tuttavia non dovrebbe mai essere somministrato a cani o gatti.
  • Le uova crude contengono un enzima chiamato avidina, che riduce l’assorbimento di biotina (una vitamina B). Questo può portare a problemi al pelo. Le uova crude possono anche contenere salmonella.
  • Il pesce crudo, se fornito spesso al gatto, può provocare carenza di tiamina (vitamina B), con  conseguente perdita di appetito, convulsioni e,  nei casi più gravi, la morte.
  • Il sale se consumato in grandi quantità può portare a squilibri elettrolitici, che causano la disidratazione e persino la morte.
  • Alimenti zuccherati possono portare ad obesità, problemi ai denti, e, eventualmente, diabete.

I pericoli non sono solo questi, è bene dunque evitare anche soltanto di dare cibo destinato alla nostra tavola al gatto come premio, o una tantum. Gli effetti indesiderati, anche gravi come abbiamo visto, sono dietro l’angolo, tanto più che i gatti domestici hanno un metabolismo diverso e più delicato di quelli selvatici.

Commenta!

Commenti (6)

  1. posso dare ogni tanto carne macinata cruda alla mia gatta ?

    1. Ma se il gatto ha ingerito un po’ di cioccolato(un paio di goccie cadute a terra ) può nuocere gravemente o solo se ne consuma tanta ?

  2. Ma se il gatto ha ingerito un po’ di cioccolato(un paio di goccie cadute a terra ) può nuocere gravemente o solo se ne consuma tanta ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>