Cuccioli di cane gettati da un ponte, orrore in Piemonte

di Redazione Commenta

Otto cuccioli di cane appena nati gettati da un ponte, un gesto vile e pieno di cattiveria gratuita che per fortuna non è passato inosservato e non ha prodotto conseguenze letali. Erano circa le 22 di domenica sera, quando una macchina si è avvicinata al ponte sul Rio Renanchio in località Quincinetto del Piemonte, con fare sospetto e portando con se un grosso sacco.

cucciolo di cane dolore zampe gastroenterite

Getta qualcosa dal ponte, risale in macchina e scappa via: insospettito dal gesto, un passante ha immediatamente telefonato ai carabinieri che si sono recati sul posto, e fortunatamente hanno udito i lamenti ed i guaiti dei cani, provenienti dal greto del torrente sottostante. I meticci sono stati ritrovati tutti vivi e vegeti, anche se in forte sofferenza.

I cani hanno fatto un volo di circa dieci metri prima di atterrare, fortunatamente in una zona non sassosa: se vi fossero state pietre o sassi forse i cuccioli non sarebbero sopravvissuti al volo. Gli animali tratti in salvo sono stati affidati alle Lega Nazionale per la Difesa del Cane del territorio e sottoposti ai primi accertamenti veterinari, mentre i carabinieri si sono messi alla ricerca dell’uomo che ha gettato nel dirupo i cani.

Speriamo che la ricerca produca i suoi frutti e l’uomo sia identificato e processato per il reato di maltrattamento e abbandono di animali, come previsto dal nostro codice penale, per dare un pò di giustizia a questi poveri amici a quattro zampe sfortunati, che hanno già sofferto così tanto in pochi giorni di vita.

Foto credit Thinkstock

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>