Il cane di Zuckerberg, Beast, ha un profilo Facebook

di Redazione Commenta

Non solo facce ma anche musi sul popolare, popolarissimo social network Facebook. E non poteva mancare all’appello dei quattro zampe più famosi, con un profilo tutto suo, il cane di Mark Zuckerberg e della fidanzata Priscilla Chan, un cucciolo di due mesi di nome Beast.

Per l’esattezza si tratta di un cane di razza Puli, nato in Oregon, e che ora vive a Palo Alto, in California, in compagnia della faccia più nota del mondo. Un volto che, a giudicare dalle immagini, si è fatto letteralmente conquistare dal fascino tenero e disarmante di Beast e non fatichiamo a crederlo perché il cucciolo di Zuckerberg è veramente dolcissimo, con il suo mantello bianco e riccioluto e l’aria innocente.

Ad appena due mesi, il cane ha già conquistato mezzo mondo della rete, collezionando degli ossi molto speciali, di nuova generazione, ovvero oltre 24.000 mipiace.

Sulla sua pagina è possibile conoscerne i progressi e le attività quotidiane. E così scopriamo, tramite gli aggiornamenti di stato, che oggi ha imparato a salire le scale e che, come tutti i cuccioli, inclusi quelli meno celebri, si sta adattando alla nuova casa, esplorando, conoscendo i nuovi padroni e anche facendo quei piccoli disastri che Zuckerberg in persona è costretto a ripulire.

Sulla pagina anche le foto del trasloco con un album dedicato ai primi passi nella nuova dimora, il viaggio in auto insieme a Zuckerberg e zoom su giocattoli e ciotole nuove di zecca. Dopo il cane della famiglia Obama, lo splendido Cao de Agua portoghese di nome Bo, c’è da giurarci che Beast sarà uno dei cuccioli più famosi al mondo. Se non altro il più cliccato. E speriamo anche sia semplicemente un cane felice.

Potete diventare fan di Beast, il cane di Zuckerberg, visitando il profilo Facebook dedicato ed accedendo a tutti gli aggiornamenti di stato del cucciolo. Non è adorabile?


Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>