Cane senza guinzaglio ma con museruola: cosa si rischia?

di Redazione 4

Richiesta di consulto legale

Sono proprietaria di un pastore tedesco che regolarmente porto a correre nei campi vicino a casa mia. Ha bisogno di correre molto, quindi lo lascio libero da guinzaglio ma sempre con la museruola. Non è aggressivo con le persone, ma gli lascio la museruola perchè mi rendo conto che un cane di grossa taglia può incutere paura. Sono passibile di multa per questo? Alle volte incontro un uomo anziano col suo cane al guinzaglio, che mi minaccia di denuncia per il fatto che il mio cane corre libero. Corro qualche rischio per il solo fatto che il mio pastore tedesco gli si avvicina (con la museruola addosso)?

museruola

Risponde l’avv. Maria Giulia Tarroni del Foro di Ravenna con studio in Ravenna.

La nostra lettrice è preoccupata per una possibile denuncia, fatta a suo carico in quanto il cane che porta a sgambare sta senza guinzaglio ma con la museruola. La legge di riferimento è l’ordinanza Martini (Ordinanza contingibile ed urgente concernente la tutela dell’incolumità pubblica dall’aggressione dei cani), secondo cui tutti i cani devono essere condotti con il guinzaglio, di una lunghezza massima di 1,5 metri, mentre i proprietari devono avere con se la museruola da applicare al cane in caso di pericolo per l’incolumità pubblica o su richiesta dell’autorità competente.

Pertanto la museruola non deve essere fatta indossare per forza, ma solo in caso di necessità, mentre il guinzaglio deve essere sempre applicato nelle aree pubbliche. Ben diverso il caso delle aree cortilizie private e delle aree di sgambamento, dove tutti i cani possono stare liberi di giocare insieme: consiglio di condurre il pastore tedesco in queste aree, mentre quando vi trovate in delle zone pubbliche abbiate sempre cura di mettergli il guinzaglio, ma non necessariamente la museruola.

foto credit Thinkstock

Commenta!

Commenti (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>