Un cane eroe senza muso, la storia di Kabang

di cinzia iannaccio Commenta

cane eroe senza muso

La storia che vi raccontiamo oggi è quella di Kabang una cagnolina che vive nelle Filippine, ma da molto tempo conosciuta in tutto il mondo per il gesto eroico che l’ha vista protagonista e che le è costata una grave menomazione: ha perso il suo muso in un incidente stradale avvenuto lo scorso dicembre 2011, salvando la vita a due bambini,  suoi affezionati piccoli proprietari.

Si è lanciata contro una moto per deviarne la direzione: sarebbe finita altrimenti con il travolgere i due bimbi.  Un gesto istintivo che ha fatto in pochi giorni il giro del mondo. La ruota della moto le ha letteralmente tranciato la parte superiore del muso ed il veterinario ha consigliato alla famiglia di sopprimerla affinché non soffrisse troppo a lungo, ma i proprietari hanno tentato il tutto per tutto, aiutati anche da una forza di recupero incredibile da parte della cagnolina, che ben presto si è rimessa ed ha anche dato alla luce una bella serie di cuccioli!

In poco tempo sono stati raccolti nel tam tam della notizia e della sua storia tanti soldi (ben 20.000 dollari) utili a far operare la cagnolina, affinché gli fosse ricostruita la mandibola e dunque il muso. Per fare ciò la sua famiglia si è anche trasferita dalle Filippine negli Stati Uniti, dove però la cagnetta è stata primariamente sottoposta ad altre cure: era malata, colpita da filaria, ma cosa ancora peggiore, da un tumore. Kabang ha così superato con forza anche il ciclo di chemioterapia ed ora è stata dichiarata guarita. L’annuncio è stato dato dalla Dottoressa Gina Davis, medico veterinario dell’Università della California che l’ha seguita in questo iter terapeutico. Ora non resta che attendere il passo successivo, ovvero quello della ricostruzione del muso. A breve. Per continuare a sostenere le cure del caso si può accedere al sito dedicato CareforKebang.

Foto: careforkebang

 

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>