Artrite nei cani, diagnosi e cura

di Paola P. 29

artrite caniL’artrite non fa discriminazioni di sorta. Colpisce indistintamente persone di tutte le età – bambini compresi – e purtroppo non risparmia nemmeno i nostri amici a quattro zampe. Nessun problema se il vostro cane mangia regolarmente, vi guarda con occhi vivi e gioiosi, e vi accoglie al vostro rientro a casa come solo un cane sa fare, facendovi le feste, saltellando e scodinzolando, e nei casi dei cani più espansivi saltandovi letteralmente addosso con il rischio di farvi perdere l’equilibrio (soprattutto se la stazza del cane è imponente).
Se, al contrario, notate cambiamenti di umore e una modifica delle abitudini e delle attività quotidiane, è un primo segno che qualcosa non va per il verso giusto. Potrebbe trattarsi di una semplice sindrome da raffreddamento, di un virus allo stomaco. Ma potrebbe anche essere artrite. Pensate che l’artrite colpisce un cane su cinque ed è una delle cause più comuni del dolore cronico, secondo i veterinari.

Dal momento che il cane non può parlare e descrivervi i suoi sintomi, è importante saper interpretare i segnali non verbali e soprattutto non sottovalutare nemmeno il più (all’apparenza) insignificante cambiamento. Alcuni atteggiamenti potrebbero fungere da spia per l’artrite:

  • il vostro cane preferisce appoggiarsi su un solo arto;
  • ha difficoltà a stare seduto o in piedi;
  • dorme più del solito;
  • sembra avere le articolazioni rigide e soffrire quando si muove;
  • ha dell’esitazione nel saltare, correre o salire le scale;
  • è aumentato di peso;
  • si sono verificati cambiamenti nel suo comportamento generale e nell’atteggiamento verso di voi;
  • è meno attento e vigile, perde riflessi e ha meno interessi nel gioco.


Se il vostro cane ha uno o più di questi sintomi per più di due settimane dovete portarlo dal vostro veterinario per una valutazione della situazione clinica, che comporterà un esame fisico e, eventualmente, raggi-X.  In caso di diagnosi dell’artrite la cosa migliore da fare per il vostro cane di avviare un piano di trattamento il più presto possibile. Il trattamento dell’artrite canina è simile a quello dell’osteoartrite umana.

Le terapie possono includere:

  • una dieta sana ed esercizio fisico per aiutare a mantenere il giusto peso;
  • un trattamento farmacologico che aiuti ad alleviare il dolore;
  • anti-infiammatori non steroidei (FANS):  la forma più comune di trattamento farmaceutico per l’artrite nei cani;
  • pillole e alimenti che contengono acidi grassi omega, che hanno dimostrato di contribuire ad alleviare i sintomi dell’artrite nei cani.

Non date mai al vostro cane alcun farmaco destinato agli esseri umani senza aver prima consultato il veterinario. Alcuni farmaci possono essere tossici per i cani – in particolare paracetamolo e ibuprofene – oppure il loro effetto può variare in base alla razza, all’età e alla stazza.

Commenta!

Commenti (29)

  1. Ottimo articolo. Sono 2 giorni che il mio piccino sembra “triste”, non salta sul letto (come fa sempre) e sembra avere qualche problemino alle zampette posteriori (però passeggia normalmente, solo non salta come prima).
    Siccome la scorsa settimana è piovuto molto, per 3-4 giorni si è bagnato tutte le volte che usciva (anche se appena a casa lo asciugavo), potrebbe avere un semplice raffreddore?
    Ancora OTTIMO articolo!
    Davide, Genova.

  2. grazie 🙂 se i sintomi persistono meglio fare una capatina dal veterinario, questo tempaccio mette in ginocchio anche i nostri amici pets 🙂

  3. Attenzione alla Medivet: il suo prodotto artho aid canine, ha procurato la morte del mio cane nel giro di 2 giorni… andava bene fino a quando gli davo condroprottettori e antinfiammatori tipo cosequin o previcox, ma 2 giorni dopo avergli dato l’artho aid…si è paralizzato e si è spento. Quando ho chiesto spiegazioni alla Medivet di Livorno, mi hanno trattato in malo modo, telefonicamente, dicendomi che mi dovevo rivolgere alla casa madre irlandese e che a loro non importava nulla di quello che era successo!!!!Ormai il mio Ulisse non c’è più e forse se altri cani prenderanno l’artho aid della Medivet faranno la stessa triste fine. Spero che questo sia di esempio per altri amanti degli animali come me.

  4. Grazie Giorgio preziosa testimonianza e mi spiace molto per il tuo cucciolo! Speriamo si tratti davvero di effetti collaterali isolati!

  5. E’ adesso disponibile il Myristol per cani, di cui ho sentito parlare molto bene. Qualcuno di voi ha avuto occasione di provare il prodotto?
    Grazie,
    Alessandro

  6. @Alesandro: ho usato Myristol e devo dire che il risultato e’ stato molto buono. Ho iniziato a vedere i risultati dopo circa 2 settimane.

  7. @ Alessandro:
    Ciao. Somministro Myristol al mio pastore da circa 3 settimane. I risultati sono decisamente buoni! 🙂

  8. Sono un po’ preoccupata per il mio cane.. è un meticcio e ha 14 anni. Nonostante l’età è un cane iperattivo, corre, salta mangia abbastanza e fa le feste.
    Però ha un problema, quando vuole sedersi non sempre ci riesce, tentenna molto e alle volte ci rinuncia e quando capita ha una faccina così triste che ti si stringe il cuore 🙁 .
    Spesso anche quando salta o scende da qualcosa più in alto, talvolta cade perchè non riesce a reggersi con le zampe posteriori.
    è possibile che sia un problema di artrite?
    Grazie mille!!!!
    A presto

  9. @ Cinzia: Qualche sintomo sembra esserci. Un integratore per le articolazioni puo’ aiutare. Una diagnosi precisa può comunque venire solo dal veterinario. In bocca al lupo! Spero di leggere presto buone notizie.

  10. Ho un labrador di 10 mesi e ho dovuto operarlo ai gomiti x problemi di displasia e artrite quale riabilitazione posso fare grazie a tutti

    1. Hai chiesto al veterinario? O lui non ritiene opportuna la riabilitazione?

  11. aiutatemi a capire vi prego,ho un boxer femmina di 5 anni,e da circa un mese ha cominciato a perdere l’ equilibrio dal treno posteriore,in particolar modo dalla zampa sinistra,lo portato dal veterinario eha detto che poteva essere un infiammazione ai nervi della schiena,mi ha detto di dargli il previcox una volta al giorno per una settimana,ma sono passati 4 giorni e il cane non migliora,anzi addirittura quando si mette in posizione per fare i bisogni va letteralmente a terra,sembra che le zampe posteriori non rispondano ai comandi, e sembra che lei se ne accorga,perche a volte fa i propri bisogni senza fermarsi,camminando,vi prego se ci siete gia passati aiutatemi a capire intanto la porto di nuovo dal veterinario,io purtroppo sto a ischia e non c’è un centro per iraggi x,e quindi devo andare a napoli.intanto se potete aiutarmi ve ne sarei grato,grazie

  12. Buonasera
    Scusatemi, nn so se è il posto giusto x fare una domanda ma ci provo lo stesso .. Ho un chow chow, di 15 anni ha l artrite …conclamata da più o meno 5 mesi , lo stiamo curando con “onsior” anti infiammatorio ..ma adesso nn vedo miglioramenti ..anzi credo stia peggiorando …io nn so, tendo a fidarmi del veterinaria …ma ho come la sensazione che lo vede già come una causa persa …è vecchio..lo so …ma è famiglia x me !!!!addirittura vuole fargli l agopuntura ..io nn so ..io farei tt pur di farlo vivere in modo dignitoso e senza sofferenze …nn so cambiare anti infiammatori magari gli gioverebbe ?!?! …per favore chi può darmi una risposta ??Grazie Francesca

    1. Non so darti una risposta precisa, ma sai le sensazioni che si hanno, bisogna ascoltarle sempre in un modo o nell’altro. L’agopuntura non credo provochi sofferenze, ma prova a parlarne con il tuo veterinario, spiegagli le tue perplessità. Sai pure che gli antinfiammatori alla lunga non fanno bene, e a volte hanno effetti collaterali anche a breve termine. E’ vero, ha 15 anni e tendono a viverla come una causa persa, come accade del resto anche con i nostri nonni se si prendono un raffreddore. Penso che il dialogo con la veterinaria sia la cosa migliore x trovare la strada più opportuna.

  13. @ cinzia iannaccio:
    Cinzia …grazie x la sua risposta ..proverò a parlare con la veterinaria ..buona giornata . Francesca

  14. mio cane che ha 15 anni e 4 mesi soffre dia artrite, le gambe di dietro non riusciva alzarlo il medico ha dato la cure di deltacortene 25 mg, sta meglio ma ancora fa fatica strare lungo in piedi, ce qualche altro cura da fare? grazie

    1. Chiedi al tuo veterinario se puoi fare altro. Osservando i progressi del tuo cane direttamente o i non progressi potrà migliorare la cura.

    2. @katalin szijarto: il veterinario e’ il professionista, per cui va sempre ascoltato. Il mio cane ha trovato giovamento dopo la somministrazione di myristol (www.myristol.eu per i dettagli)
      In bocca al lupo.

  15. ciao a tutti io sono danilo ,ho una meticcia di 7 anni ,operata da tre x tumore sotto pelle ,ma guarita x fortuna,ora due volte che la lavo ilmese di aprile e ora maggio abbiamo notato che dopo aver fatto il bagno nel toccarla ,sopra la schiena o lateralmente si lamenta vistosamente !ad aprile la stessa sera vedevi che aveva problemi nel muoversi agilmente .ma poi il giorno successivo :tutto normalmente ,e ora ha più o meno gli stessi sintomi,può essere artrite ?grazie

    1. Non siamo veterinari e non possiamo aiutarti, perché non ne parli col veterinario stesso? Come per noi umani l’artrite può avere dei periodi di maggiore dolenza, ma in genere non passa in una notte. E poi parli di toccarla sopra la schiena. Magari è una scicchezza che il vet può aiutarti a guarire…

  16. Aiuto cane meticcio duplice improvvisamente ha male ovunque, non riesce a camminare è apatica..il veterinario parla di artrosi chi mi da consiglio

  17. Ho un alaskan malamute di mesi 9 da quando aveva 3 mesi ha avuto sempre problemi di diarrea lho curato in diversi modi ma nulla da fare da qualche giorno l’ho vedo bloccato dalla parte posteriore sembra un pezzo di legno cosa posso fare nn ho più soldi da spendere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>