Cani e gatti in sovrappeso, No agli avanzi del pasto

di Redazione Commenta

Cani gatti sovrappeso no avanzi pasto

Il sovrappeso è un fenomeno sempre più diffuso anche tra gli amici a 4 zampe. Secondo un sondaggio condotto da YouGov per Hill’s Pet Nutrition, micio e fido mangiano decisamente troppo, con il rischio di incorrere in problemi di salute più seri, dall’artrite alle malattie cardiache. Ma chi sono i veri “colpevoli”?

Tra tutti i Paesi intervistati la maglietta nera spetta proprio all’Italia. Se i nostri animali domestici sono troppo grassi la causa è da ricercare, infatti, nelle cattive abitudini dei proprietari, che ogni giorno danno avanzi del loro pasto al proprio cane o gatto. Molti dei partecipanti al sondaggio, inoltre, hanno detto che non gli dispiacerebbe che fido o micio avesse l’aria paffuta!

Di portare il proprio amico a 4 zampe dal veterinario per verificare se è in sovrappeso, poi, nemmeno a parlarne… i proprietari italiani preferiscono “sistemare” la questione comprando alimenti dietetici. Solo i proprietari dei Paesi Bassi e del Regno Unito sono più propensi a continuare ad alimentarli con il cibo che usano normalmente e a smettere di dare loro premi.

Di animali e obesità abbiamo parlato tante volte qui su Tutto Zampe, perché è un problema che ci tocca in modo particolare. Chi ci segue ricorderà sicuramente la storia di Obie, il bassotto super obeso diventato una star del web proprio per i suoi chili di troppo. Il cane, fortunatamente, è stato adottato da una veterinaria, che con tanta pazienza e tanto amore è riuscita a farlo dimagrire. Oggi Obie riesce di nuovo a muoversi normalmente, anche grazie all’intervento di chirurgia a cui si è dovuto sottoporre per rimuovere l’eccesso di pelle che si era formato tra l’addome e le zampe a causa del forte dimagrimento.

I cani o i gatti dall’aria paffuta, come dice qualche proprietario, saranno anche buffi e teneri, ma cerchiamo di non perdere di vista l’unica verità: il peso in eccesso fa male, quanto a noi, tanto ai nostri fedeli amici a 4 zampe!

Photo Credit| Thinkstock

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>