Osteopatia per cani: di cosa si tratta?

di Redazione 1

osteopatia per cani

L’osteopatia è una disciplina medica complementare  che si basa su una specifica tipologia di manipolazioni, tesa a potenziare la struttura corporea, ad esempio per migliorare la circolazione sanguigna e linfatica o in caso di problemi muscolari. Si tratta di una tecnica che sempre più spesso viene utilizzata anche per aiutare gli amici a quattro zampe, non solo quando vi sono problemi di salute accertati, ma anche quale prevenzione ad esempio per artriti o dolori muscolari. Una seduta dall’osteopata veterinario consiste in una serie di manipolazioni, molto dolci e delicate, che cercano di riequilibrare i sistemi interni del cane, partendo da un unico punto comune: la struttura vertebrale.

Obiettivi dell’Osteopatia veterinaria:

Quali sono gli obiettivi dell’osteopatia veterinaria? A seconda della condizione del cane, quesa tecnica ,anuale si prefigge di ristabilire la mobilità articolare o la motilità muscolare dell’animale, migliorare l’apporto sanguigno per favorire l’ossigenazione delle cellule, normalizzare l’interazione del sistema nervoso centrale con gli altri sistemi, quali quello imunitario, endocrino e linfatico. Inoltre grazie all’osteopatia è possibile anche migliorare il sistema respiratorio e del diaframma.Insomma si tratta di una tecnica che può trovare svariate applicazioni, a seconda della condizioni clinica del pet e su consiglio del proprio veterinario.

Tecniche utilizzate:

Le tecniche utilizzate sono differenti, a seconda della necessità: si passa dalla tecnica strutturale, che consiste nella manipolazione articolare, alla tecnica funzionale, che viene applicata sui tessuti delle articolazioni. Tra le altre tecniche ricordiamo anche quella craniale (agisce specificatamente sul ritmo biologico) e quella fasciale (che si prefigge l’obiettivo di eliminare le tensioni dei tessuti fasciali), quella viscerale (mirano alla risoluzione delle lesioni gastro intestinali ed endocrinche o urinarie), ed infine quella muscolare, forse la tecnica più utilizzata per agire sul tono muscolare.

Nel video che vi mostriamo viene eseguita una tecnica di ostepatia su una cagnolina, affetta da pancreatite: per maggiori informazioni su queste tecniche e per capire se è applicabile alle patologie del vostro amico a quattro zampe, rivolgetevi al vostro medico veterinario.

Foto credits: Thinkstock

Commenta!

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>