Ambulanze veterinarie d’Italia, nasce il 118 degli animali

di Emma Commenta

Nasce il primo 118 degli animali con le prime ambulanze veterinarie d’Italia disponibili nelle città di Asti, Carcare, Genova: a fondarlo sono stati Jimmi Dotti e Giovanni Savoca che hanno creato una onlus entrata ormai nel sistema del soccorso nazionale.

cane, pronto soccorso

Ciò significa che componendo i numeri 113, 115, 112, 117 è possibile mettersi direttamente in contatto con loro e molto spesso sono le stesse forze dell’ordine a chiamarli. L’idea di Jimmi e Giovanni si concretizza con l’acquisto di una vecchia ambulanza della Croce verde che è stata riadattata per il soccorso degli animali. Dopo un incidente si effettua con l’ambulanza il primo soccorso per i pazienti che poi vengono debitamente sposati nelle cliniche veterinarie o, nel caso di Asti, al centro Lipu di Tigliole nel caso della presenza di animali selvatici.

Prima di salire sull’ambulanza tutti i volontari sono tenuti a seguire un corso tenuto da veterinari con lezioni dedicate ai grandi animali, agli animali selvatici, agli animali domestici per soccorrere gli animali lungo tutte le autostrade d’Italia.

PRONTO SOCCORSO PER ANIMALI

L’associazione opera ad Asti da oltre un anno e mezzo periodo in cui ha tratto in salvo moltissimi animali domestici e selvatici anche contando sul lavoro di pubblici e privati. Per gli animali s selvatici c’è una convenzione con la Provincia visto che caprioli e cinghiali feriti vengono trasportati al centro di Tigliole per essere curati e poi liberati. La cura viene affidata a veterinari privati che si sono resi disponibili dato che non ci sono cliniche veterinarie in zona.

Fra gli animali soccorsi ci sono molti cani, cani da tartufo avvelenati, cani aggrediti dalle processionarie in primavera e in estate dalle larve delle mosche. I servizi per i privati sono gratuiti, ma trattandosi di una onlus, sono naturalmente gradite le offerte di quanti intendano contribuire. Il numero di telefono della onlus è 331. 48.24.74. Info facebook ambulanze veterinarie Italia e sul sito www.ambulanzeveterinarieitalia.it

 

PHOTO CREDITS | THINKSTOCK

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>