Pimpa ambulanza veterinaria in Toscana

di Redazione Commenta

ambulanza veterinaria in Toscana

Anche la Toscana ha una sua ambulanza dedicata agli animali domestici: si tratta della Pimpa ambulanza veterinaria omologata in Italia per soccorrere e trasportare gli animali. Il servizio nasce a Massa Carrara, è dedicato alla costa della Versilia, e nonostante sia stata inauguarat da pochi giorni, conta già alcuni salvataggi, ad esempio quello durante l’alluvione di Marina di Carrara dove il mezzo ha portato in soccorso i cani della guardia di Finanza. Si tratta di una vera ambulanza in tutto e per tutto, con lampeggianti e sirene, strumentazioni specifiche per il soccorso veterinario e personale idoneo che ha seguito corsi per affrontare ogni emergenza.

L’iniziativa è stata fortemente voluta dalla Croce Oro che attualmente è al lavoro anche per stipulare convenzioni con le cliniche veterinarie della zona, dove poter ricoverare e curare gli animali feriti. Per il momento i punti di riferimento della Pimpa sono le cliniche veterinario aperte 24 ore, ma sono molti anche i veterinari reperibili. L’ambulanza si occuperà anche di portare in salvo e salvaguardare la fauna selvatica, che poi verrà portata nei centri specifici: attualmente a bordo del mezzo vi sono barelle , gabbie, il kit per la medicazione solo di animali domestici, con esclusione dei cavalli. Il mezzo toscano prende spunto anche da quello proposto da altri paesi, come Guidonia.

Il nome del mezzo, Pimpa, deriva dal famoso personaggio dei fumetti per bambini, voluto tale anche per restare il più possibile impresso nella mente dei bambini, come specificano i volontari, che affermano: Quando passiamo la gente può dire che arriva la Pimpa e non l’ambulanza, che fa sempre un po’ di spavento.  Il numero da chiamare in caso di necessità per mettere in moto l’ambulanza veterinaria è lo 0585625410, il mezzo è in funzione fino alle otto di sera, senza servizio notturno. In futuro si cercherà di aumentare le ore a disposizione, cercando anche di offrire un servizio notturno.

Fonte: Croce Oro

Foto credits: Thinkstock

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>